Fabio Quagliarella lascia il Torino ma mercoledì potrebbe debuttare proprio contro i granata

Il debutto con la nuova maglia, scherzo del destino, potrebbe avvenire già mercoledì sera proprio contro il Toro, atteso al Ferraris

Il divorzio era nell’aria. Dopo le “scuse” ai tifosi del Napoli il rapporto d’amore tra Fabio Quagliarella e il Torino non si è mai più ricucito. E oggi, a poche ore dalla conclusione del calciomercato, il club granata ha ufficializzato la cessione dell'attaccante, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto, alla Sampdoria.

In carriera Quagliarella ha già indossato la maglia blucerchiata. Montella, intanto, ha spostato nella seconda parte della giornata l'allenamento odierno proprio per permettere a Quagliarella di prendervi parte.

Il debutto con la nuova maglia, scherzo del destino, potrebbe avvenire già mercoledì sera proprio contro il Torino, atteso in trasferta al Ferraris. Per Quagliarella arriverà un contratto di un anno e mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La società granata, invece, ha acquistato Lucas Boyè, attaccante argentino di vent'anni cresciuto nel River Plate, ma proviene dal Newell's Old Boys, in cui ha collezionato 6 presenze e 1 gol nel massimo campionato argentino. Il ragazzo sarà in Italia dal prossimo luglio.
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Coronavirus Piemonte, Icardi: "Test sierologico per dipendenti e ospiti delle case di riposo"

Torna su
TorinoToday è in caricamento