menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
dal profilo Instagram di Pjanic

dal profilo Instagram di Pjanic

Pagelle Empoli-Juventus 0-3: Pjanic illumina e ricorda il maestro Totti

Il bosniaco dipinge lanci in verticale che mettono i compagni davanti al portiere. Gli anni a Roma anche per carpire i segreti del Pupone

PAGELLE EMPOLI-JUVENTUS 0-3

RETI: 20'st Dybala, 22'st e 25'st Higuain.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski 6; Zambelli 5, Cosic 5.5, Bellusci 6, Pasqual 6; Tello 5.5 (21'st Mchelidze 5.5), Mauri 5.5, Croce 6; Krunic 5.5 (27'st Diousse 6); Pucciarelli 6, Maccarone 4.5 (15'st Marilungo 5.5). All. Martusciello.
Juventus (3-5-2): Buffon 6.5; Barzagli 6.5, Bonucci 7, Chiellini 6.5; Cuadrado 6.5, Khedira 6 (16'st Lemina 6.5), Hernanes 6.5, Pjanic 7.5 (37'st Sturaro), Alex Sandro 6.5; Dybala 7 (28'st Pjaca 6.5), Higuain 7. All. Allegri.

NOTE: ammoniti Hernanes, Pasqual, Mauri.

I MIGLIORI DELLA JUVENTUS

- Pjanic - lascia a Hernanes il lavoro sporco e gli appoggi in orizzontale al soldatino Hernanes, per dedicarsi a lanci in verticale che a tratti evocano quelli del suo maestro, Francesco Totti. E nel secondo tempo capisce subito che la partita va vinta coi nervi oltre che con i piedi.

- Dybala - si sacrifica come ormai consuetudine, lasciando al Pipita l'onore e l'onere del gol. Quando al 64' il Pipita sbaglia una palla facilissima, la Joya capisce che deve dare un incoraggiamento al compagno e firma il preziosissimo gol dell'uno a zero

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento