menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma-Juventus streaming e TV: dove vedere la partita in diretta

Prima vera gara scudetto per i bianconeri, che in ogni caso resteranno a Roma fino a mercoledì per la finale di Coppa Italia con la Lazio

Roma-Juventus si sfidano domenica 14 maggio aprile alle ore 20.45 per la 36esima giornata  - 17° e penultimo turno del girone di ritorno - del campionato di Serie A TIM 2016-2017. La partita, in programma allo Stadio Olimpico, sarà trasmessa in diretta streaming su pc, smartphone e tablet dalle applicazioni di Sky Calcio e Mediaset Premium. All'andata i bianconeri sconfissero la Roma per 1-0, con il gol partita di Higuain al 14' che laureò la Juve campione d'inverno.

"All'Olimpico per la prima volta giochiamo una partita in cui lo scudetto dipende solo da noi" ha dichiarato l'allenatore juventino Massimiliano Allegri nella conferenza pre partita. Per conquistare il sesto scudetto consecutivo, la Juve deve riuscire a guadagnare almeno un punto nella prima delle due trasferte decisive a Roma

Mercoledì 17, infatti, la Juventus giocherà di nuovo all'Olimpico per la finale di Coppa Italia contro la Lazio, sconfitta ieri 3-2 in campionato contro la Fiorentina. A differenza dei due incontri ravvicinati contro il Napoli di inizio aprile, la società di corso Galfer ha deciso di non fare ritorno a Torino e di restare a Roma, anche in caso di vittoria dello scudetto. In questo caso i festeggiamenti a Torino in piazza San Carlo si svolgeranno solo con i tifosi, in attesa della squadra bianconera tra qualche giorno.

Per la formazione titolare, Allegri opterà per un po' di turnover rispetto alla vittoria contro il Monaco che ha consentito l'accesso alla finale di Champions League contro il Real Madrid (qui le prime informazioni ufficiali sui biglietti per i tifosi bianconeri). In porta dovrebbe giocare Buffon, in panchina nel derby pareggiato 1-1 sabato scorso: davanti a lui sicuro secondo Allegri dal 1' Benatia, che in settimana ha prolungato il contratto con la Juve fino al 2020 e che è al centro di una disputa tra la Juve e la Rai per la vicenda degli insulti in cuffia. Sulle corsie esterne Lichtsteiner e Asamoah; a centrocampo non ci sarà Khedira, uscito subito contro il Monaco, e probabilmente dal 1' neanche Marchisio che lo aveva sostituito subito più che degnamente; per entrambi, comunque, le condizioni non sono preoccupanti e Marchisio è tra i convocati. In mediana quindi l'ex giallorosso Pjanic con al fianco Rincon o Lemina. In attacco probabilmente nessun turnover, con Cuadrado, Dybala e Mandzukic insieme a Higuain nel 4-2-3-1.

Nella Roma di Spalletti assente di lusso Dzeko, capocannoniere del campionato, oltre a Strootman ancora squalificato per la simulazione nel derby della Capitale. Al posto della punta bosniaca possibile titolare è Perotti, a centrocampo dal 1' Paredes, secondo voci di calciomercato oggetto di interesse della Juve.

DIRETTA LIVE DI ROMA-JUVE:

SEGUILA QUI!

La partita, fischio d’inizio alle ore 20:45 di domenica 14 maggio aprile 2017, verrà trasmessa in diretta Tv da Sky Calcio e Mediaset Premium. La gara sarà visibile anche in streaming live da pc, smartphone e tablet grazie alle applicazioni SkyGo e Premium Connect. Inoltre, si possono trovare in rete numerosi portali che raccolgono link - alcuni dei quali in Italia potrebbero essere considerati illegali - che permetteranno di assistere alla partita in streaming gratis.

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI ROMA-JUVENTUS

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, Emerson Palmieri; Paredes, De Rossi; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Perotti. In panchina: Alisson, Lobont, Bruno Peres, Vermaelen, Juan Jesus, Mario Rui, Gerson, Grenier, Frattesi, Tumminello, Totti. Allenatore: Luciano Spalletti. Squalificato: Strootman. Indisponibili: Florenzi, Dzeko.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Bonucci, Asamoah; Lemina, Pjanic, Sturaro; Cuadrado, Higuain, Mandzukic. In panchina: Neto, Audero, Dani Alves, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro, Marchisio, Rincon, Mattiello, Mandragora, Dybala. Allenatore: Massimiliano Allegri. Indisponibili: Pjaca, Rugani, Khedira.

Arbitro: Luca Banti della sezione di Livorno. Assistenti guardalinee: Tonolini e Manganelli. Quarto uomo: Paganessi. Addizionali di porta: Mazzoleni e Giacomelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento