Juventus-SPAL in streaming e TV: dove vedere la partita in diretta

Juve senza terzini: le possibili soluzioni di Sarri

Juventus-SPAL si affrontano sabato 28 settembre alle ore 15 per la 6ª giornata di andata nel calendario del campionato di Serie A TIM 2019-2020. La partita, che si gioca all'Allianz Stadium di corso Scirea a Torino, sarà trasmessa in diretta streaming per pc, smartphone e tablet da Sky Sport, mentre non sarà trasmessa sulla piattaforma di DAZN.

I bianconeri proseguono la rincorsa all'Inter di Conte e dopo due sofferte vittorie in rimonta contro le non irresistibili Verona e Brescia ospitano i ferraresi della Spal. Sarri in particolare dovrà risolvere un rebus: come comporre la linea a quattro difensiva senza terzini: prima De Sciglio e poi Danilo si sono infortunati, mentre Alex Sandro è andato in Brasile per il funerale del padre. Un problema che si riproporra martedì in Champions League contro il Bayer Leverkusen.

Situazione Juve: enigma terzini, in attacco torna CR7

Considerato che Sarri ha affermato che non giocherà mai con la difesa a 3, l'enigma degli esterni difensivi potrebbe risolversi in due modi: o Cuadrado gioca a destra e Matuidi a sinistra, o Cuadrado si sposta a sinistra per far giocare Emre Can: il tedesco ancora non ha debuttato in stagione, e l'esclusione dalla lista Champions ha lasciato il segno, ma l'anno scorso Emre Can ha giocato una partita perfetta da difensore esterno contro l'Atletico Madrid. L'unica cosa certa è che in attacco tornerà Cristiano Ronaldo, mentre Ramsey potrebbe essere riproposto come trequartista.

Situazione Spal: out Di Francesco, c'è l'ex granata Kurtic

Nella Spal di Semplici non giocherà l'infortunato Di Francesco, con cui l'anno scorso ci fu il brutto episodio dello sputo di Douglas Costa. Dovrebbe partire titolare invece l'ex centrocampista del Toro Kurtic.

DIRETTA LIVE DI JUVE-SPAL:

SEGUILA QUI!

La partita, calcio d’inizio alle ore 15:00 di sabato 28 settembre 2019, verrà trasmessa in diretta da Sky solo per abbonati al pacchetto calcio. La gara sarà visibile in streaming live da pc, smartphone e tablet grazie all'applicazione di Sky Go o Now TV. Inoltre, si possono trovare in rete numerosi portali che raccolgono link - alcuni dei quali in Italia potrebbero essere considerati illegali - che permetteranno di assistere alla partita in streaming gratis.

Juventus-SPAL, le probabili formazioni

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Emre Can, Bonucci, de Ligt, Cuadrado; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Ronaldo. Allenatore Maurizio Sarri. Infortunati: Douglas Costa, Pjaca, Chiellini, De Sciglio, Danilo. Squalificati: nessuno.

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; Sala, Murgia, Missiroli, Kurtic, Igor; Petagna, Floccari. Allenatore Leonardo Semplici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infortunati: D’Alessandro, Fares, Di Francesco. Squalificati: nessuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento