Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Calciomercato, Berbatov affare fatto: accordo tra Juve e Manchester

Clamoroso quello che è successo oggi. Prima l'inserimento della società bianconera nella trattativa che avrebbe portato l'attaccante bulgaro alla Fiorentina e poi l'accordo trovato in pochi minuti

Dimitar Berbatov è (quasi) un giocatore della Juventus. La società bianconera, con un blitz, ha trovato l'accordo con il Manchester United sulla base di 4,5 milioni di euro pagabili in 2 rate, di cui un milione subito. Sembrava tutto fatto con la Fiorentina e invece c'è la frenata. Berbatov era ormai con la sciarpa della Viola al collo ma la Juve gliel'ha levata.

Giuseppe Marotta ha chiamato Emil Dantchev, agente dell'attaccante del Manchester United, rivelando l'interesse bianconero per il suo assistito. L'agente e il giocatore hanno detto subito sì. I due, dalla Bulgaria, erano in volo verso la città dell'Arno su un aereo messo a disposizione dalla Fiorentina ma, una volta ricevuta la chiamata della Juventus, hanno deciso di pensarci su e virare verso Torino. Per l'ex attaccante del Tottenham e del Man Utd ci sarà un contratto biennale a 1,8 milioni di euro.

Una trattativa clamorosa ma per Berbatov non è una novità. Il bulgaro nel 2000 aveva fatto le visite mediche con il Lecce per poi trasferirsi al Bayer Leverkusen. Quando fu ceduto al Tottenham fu praticamente un giocatore del City ma il 31 agosto virò sulla sponda rossa dello United. Insomma è 'vizietto' dell'attaccante quello di cambiare idea all'ultimo momento. La Fiorentina, sicuramente, non sarà contenta e la Juventus con questa mossa si assicura il sì di Berbatov ma il definitivo no dei viola per Stevan Jovetic. Forse per sempre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato, Berbatov affare fatto: accordo tra Juve e Manchester

TorinoToday è in caricamento