rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Juventus, presto sarà identificato l'autore dello schiaffo a Di Vaio

La Digos ha identificato il tifoso che ha colpito l'attaccante del Bologna in uno dei video della sicurezza alla stadio e a breve si saprà il nome. Bisoli commenta "A me ci sarebbe voluto l'ombrello"

La Digos è vicina all'identificazione del tifoso juventino che, alla fine del match casalingo dei bianconeri contro il Bologna, ha tentato di colpire con uno schiaffo l'attaccante emiliano Marco Di Vaio. Gli inquirenti hanno, infatti, acquisito un filmato in cui si vede chiaramente il volto dell'autore del gesto. Sono in corso in queste ore confronti e ricerche per risalire al suo nome.


Lo stadio nuovissimo della Juventus, dopo i primi apprezzamenti da parte di tutti gli addetti ai lavori, inizia a subire qualche critica, figlia proprio di un gesto (quello del tifoso) che fuori dall'Italia raramente si vede, nonostante gli spalti siano ancora più vicini al campo di gioco. "Il nuovo stadio della Juve è bellissimo, è perfetto per giocare a calcio, ma credo che in Italia non siamo ancora pronti". E' amaro il giudizio di Pier Paolo Bisoli, allenatore del Bologna. "Anche a me - ha ammesso Bisoli - ci sarebbe voluto l'ombrello... Gli spettatori sono molto vicini. E non voglio pensare a cosa potrebbe succedere in partite dove potrebbero esserci tensioni o in periodi nei quali le cose non vanno troppo bene".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, presto sarà identificato l'autore dello schiaffo a Di Vaio

TorinoToday è in caricamento