CR7 più discusso di Crotone-Juve: la polemica con il ministro che gli dà del bugiardo e il meme di Morandi

Le partite in programma nel weekend e il mistero del giocatore del Torino positivo al coronavirus: si tratta di Zaza o Izzo?

Questo week end si gioca la quarta giornata del campionato di Serie A: il calendario prevede Crotone-Juventus stasera alle 20:45 (diretta tv e streaming DAZN) e Torino-Cagliari domenica 18 ottobre alle ore 15 (in onda su Sky Sport). Ma anche questa settimana il coronavirus ruba la scena al calcio giocato, tra polemiche Ronaldo-Spadafora, l'ironia geniale di Gianni Morandi e il mistero del calciatore del Toro positivo, di cui il club granata non ha fornito il nome al pari degli altri due membri dello staff, anche se dalle assenze nell'elenco dei convocati diramato nel pomeriggio è possibile dedurre che si tratti di uno tra Zaza e Izzo.

La polemica tra CR7 e il ministro Spadafora

Anche dopo la sentenza del Giudice Sportivo Mastrandrea che ha assegnato la vittoria alla Juve per 3-0 a tavolino dopo le note vicende di Juventus-Napoli che non si è giocata, non si placano le polemiche intorno alla squadra bianconera e al rispetto del famoso protocollo FIGC. Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, che aveva accusato i giocatori juventini di aver lasciato la bolla violando le norme previste di isolamento fiduciario per i calciatori (era stato riscontrato un positivo nello staff della prima squadra lo scorso 2 ottobre), è tornato a parlare della vicenda in merito al rientro a Torino di Cristiano Ronaldo, trovato positivo al tampone durante il ritiro con la nazionale del Portogallo.

Secondo Spadafora, il campione portoghese avrebbe infranto il protocollo Uefa tornando in Italia invece di trascorrere l'isolamento fiduciario in patria. Nel corso di una diretta Instagram, CR7 ha replicato alle accuse: "In Italia c'è una persona, di cui non voglio dire il nome, che dice che ho violato le regole. Sono tutte bugie". Immediata la controreplica di Spadafora, che ha detto che Ronaldo è stato arrogante nella sua risposta. Oltre a Ronaldo, la Juve dovrà fare a meno per due settimane anche di un altro giocatore positivo, lo statunitense Weston Mc Kennie

Gianni Morandi e la "tartaruga" di Cristiano Ronaldo

Ad alleggerire il clima ci ha pensato Gianni Morandi, che sul suo profilo Instagram ha pubblicato un divertente meme, partendo dalla foto pubblicata sui social di CR7 in cui il campione è a bordo piscina con il fisico scolpito. Dopo aver condiviso su Facebook la foto di Ronaldo con il commento "anch'io ho la tartaruga ma la mia dorme da anni", Morandi ha postato su Instagram un fotomontaggio con la sua faccia incollata sul corpo del fuoriclasse juventino. "Dopo i bomboloni di ieri sera, mi sono rimesso in forma" è la geniale didascalia all'immagine del sempre geniale cantante bolognese. 

Il Toro non dice il nome del calciatore positivo. Anche la Primavera in isolamento

Decisamente meno allegra, oltre che misteriosa, la situazione creatasi nella squadra del Toro, che torna a giocare dopo che la scorsa giornata era saltata per le troppe assenze del Genoa. Questa mattina, infatti, il club di Cairo ha comunicato che "nell'ambito dei consueti test per la rilevazione del Covid-19 sono stati riscontrati tre casi di positività: un calciatore della prima squadra e due membri dello staff". I positivi sono già in isolamento e il resto della squadra si atterrà al rispetto dei protocolli previsti, ma resta il mistero sul nome del giocatore di Giampaolo trovato positivo.

A differenza della Juve e della maggior parte degli altri club, infatti, anche in questa occasione come nelle precedenti il Torino non ha comunicato i nomi dei tesserati positivi. Probabilmente lo si potrà dedurre domani pomeriggio, quando il Toro scenderà in campo contro il Cagliari. Nel frattempo, ieri pomeriggio il Toro ha comunicato il rinvio della partita contro il Milan della formazione Primavera: sei ragazzi della squadra allenata da Marcello Cottafava, infatti, sono stati trovati positivi. E anche in questo caso non sono stati diffusi i nomi dei calciatori coinvolti. 

Toro, non convocati Izzo e Zaza: uno dei due il positivo?

Nel pomeriggio di sabato 17 ottobre, il Toro ha diramato l'elenco dei convocati per la gara contro il Cagliari. Come hanno notato in molti, non figurano nella lista né Armando Izzo né Simone Zaza. Dal momento che nessuno dei due risultava infortunato, e che anzi soprattutto per Zaza c'erano ottime possibilità di partire tra i titolari, è probabile che il nome del calciatore granata positivo al tampone per il coronavirus sia appunto uno tra Zaza e Izzo. 

Aggiornamento 18 ottobre: un altro calciatore positivo nel Toro

Nella mattinata di domenica 18 ottobre, il Torino ha comunicato di aver riscontrato la positività al test del tampone di un altro giocatore della prima squadra. Non sono stati forniti ulteriori dettagli né come sempre il nome del calciatore, ma da più parti si ipotizza che possa essere uno dei due tra Zaza e Izzo, e che non sia stato convocato perché il tampone di ieri aveva dato esito incerto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento