Al via la Coppa del Mondo a Sestriere: occhi puntati sulle piemontesi Marsaglia e Bassino

Le due atlete, una di San Sicario, l'altra di Borgo San Dalmazzo, saranno impegnate con la altre azzurre nelle gare di sabato e domenica sulla pista Kandahar Giovanni Agnelli

Francesca Marsaglia in azione

Sestriere è pronta per la Coppa del Mondo femminile di sci alpino che proprio quest'anno compie 50 anni. Sabato 10 e domenica 11 dicembre si svolgeranno, sulla pista Kandahar Giovanni Agnelli, rispettivamente il Gigante e lo Slalom femminile. Un appuntamento importante che torna sulle montagne olimpiche dopo anni: l’ultimo evento con le atlete del Circo Bianco risale al 2011, quando però le avverse condizioni meteo e un’abbondante nevicata impedirono lo svolgimento delle gare.

A darsi battaglia sulla neve piemontese, scesa in grandi quantità negli ultimi giorni, un'agguerrita squadra azzurra che nel Gigante, nella prima manche di sabato alle 10.30, schiera le due atlete piemontesi Francesca Marsaglia e Marta Bassino oltre alla bergamasca Sofia Goggia, Federica Brignone, che a Sestriere cercherà il riscatto, Irene e Elena Curtoni, Nadia Fanchini e Manuela Moelgg. Domenica per lo Speciale ci sarà anche Chiara Costazza. 

Ma gli occhi saranno puntati in particolare su Francesca Marsaglia, romana di nascita cresciuta però sulle piste di San Sicario e testimonial della Vialattea. Sarà lei l'atleta più attesa sulla neve di Sestriere. Sulle tribune e nel parterre, dove i biglietti per assistere alle gare sono andati esauriti, il tifo sarà forte anche per Marta Bassino, cuneese di Borgo San Dalmazzo, atleta di punta della nazionale insieme alla Goggia: si dice che siano cinque i pullmann pieni di fan che sabato arriveranno al Colle solo per sostenerla.

La Bassino gareggerà sia in Gigante che in Speciale ma è nel primo che cercherà di dare il massimo. L'atleta infatti, ha già centrato un podio a ottobre in Coppa, un terzo posto in Austria, ed è al momento terza nella classifica generale di specialità dietro alla rivale francese Tessa Worley e dell'americana Mikaela Shiffrin. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento