menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppa Italia: il Toro annienta il Cesena 4-1 e si guadagna il derby

Partita chiusa dopo dodici minuti di gioco grazie all'uno-due firmato Gazzi e Moretti. La squadra di Drago non punge mai la porta granata. I ragazzi di Ventura affronteranno la Juve in un'insolita stracittadina di coppa

Toro (3-5-2): Ichazo; Bovo (39'st Pryma), Jansson, Moretti; Zappacosta, Benassi, Gazzi, Baselli (1'st Prcic), Molinaro; Martinez, Maxi Lopez (14'st Amauri).

Cesena (4-3-3): Agliardi; De Col (1'st Perico), Lucchini, Magnusson, Renzetti; Tabanelli, Cascione, Valzania; Molina, Moncini, Rosseti (25'st Succi).

RETI: 2' Gazzi; 12' Moretti; 6'st Maxi Lopez; 21'st Cascione; 37'st Benassi.

Nemmeno il tempo di fischiare l'inizio del match che il Toro passa in vantaggio. Su calcio d'angolo Agliardi è strepitoso su Moretti prima e Martinez poi, ma deve arrendersi al tap-in vincente di Gazzi: 1-0. Passano dieci minuti e i granata trovano il raddoppio con Moretti, abile nello sfruttare una papera del portiere bianconero e metter in rete il gol del 2-0. Partita virtualmente chiusa dopo nemmeno un quarto d'ora di gioco. Degno di nota un Martinez in palla, desideroso di dimostrare tutto il suo valore e pericolo costante per la difesa del Cesena. Il primo tempo termina quindi con il doppio vantaggio granata, nonostante il tentativo di Maxi Lopez di arrotondare ulteriormente il punteggio.

Nella ripresa bastano sei minuti per chiudere definitivamente la partita. Maxi Lopez dialoga alla perfezione con Martinez e a tu per tu con il portiere non sbaglia, 3-0. Il Cesena non accenna una reazione, anzi rischia più volte di subire un'altra rete da parte di un Toro pimpante e divertito dalla serata di coppa. Al 66' scatto d'orgoglio dei romangoli che provano a rientrare in partita con capitan Cascione che, lasciato tutto solo in area di rigore, batte Ichazo al primo vero tiro in porta degli ospiti. Buona anche la prova di Zappacosta, sempre tra i primi a sovrapporsi e più volte vicino al gol. Nel finale è Benassi a cogliere impreparato Agliardi con un tiro dalla distanza: 4-1.

Il triplice fischio dell'arbitro determina la netta vittoria dei ragazzi di Ventura che volano agli ottavi di finale di Coppa Italia. Appuntamento allo Juventus Stadium il 16 dicembre (20:45) per un inconsueto derby di coppa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento