menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Juventus-Torino 4-0, il derby della Mole si tinge di bianconero

I bianconeri dominano la stracittadina e volano ai quarti di finale di Coppa Italia. Zaza apre le marcature con una doppietta, Dybala e Pogba chiudono il match. Il Toro regge mezz'ora, ma dopo l'espulsione di Molinaro si arrende

Si accendono le luci dello Stadium per il 190esimo derby della Mole, insolita stracittadina di Coppa Italia.

Juventus che sin dalle battute iniziali prova a tenere in mano il pallino del gioco, con il Toro abile nel fare densità nella propria metà campo. Gli spazi ristretti e i moduli speculari fanno si che le occasioni siano poche, mentre i duelli personali una costante di tutta la partita. Nella prima occasione del match, al 30' i bianconeri sbloccano il match: Morata lavora un buon pallone sulla sinistra, Zaza si fionda sul cross dello spagnolo e con una girata pregevole trova il gol dell'1-0. Ventura chiama il pressing alto dei suoi ragazzi e la partita si innervosisce per qualche contatto di troppo, soprattutto tra Zaza e Glik. Il primo tempo termina quindi con i bianconeri in vantaggio di una rete.

Nella ripresa Morata punge dopo 30 secondi ma il tiro dello spagnolo viene deviato in angolo da Ichazo. Sugli sviluppi del corner Bonucci va in gol ma l'arbitro annulla per posizione di offside. Qualche minuto dopo Molinaro rimedia il secondo cartellino giallo per un fallo su Lichtstiner e viene espulso. La Juve attacca a testa bassa e trova il gol del 2-0 ancora con Simone Zaza, abile nel far passare la palla sotto le gambe di Glik. La prima vera occasione del Toro arriva dopo un'ora di gioco, con Belotti che coglie l'esterno della rete dopo un rapido contropiede. In superiorità numerica i bianconeri dilagano e chiudono il match con Dybala, abile nello spiazzare l'estremo difensore granata con un sinistro al limite dell'area. Nel finale c'è spazio anche per la gioia personale di Pogba che con una punizione perfetta fissa il risultato sul 4-0 finale. La Juve vola ai quarti di finale.

RETI: '28 Zaza; 6'st Zaza; 28'st Dybala, 37'st Pogba.

Juventus (3-5-2): Neto; Rugani, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio (42'st Hernanes), Khedira (35'st Padoin), Alex Sandro; Zaza (7'st Dybala), Morata.

Torino (3-5-2): Ichazo; Bovo, Glik, Moretti (35'st Avelar); Bruno Peres, Acquah, Gazzi, Baselli (18'st Gaston Silva), Molinaro; Belotti (18'st Quagliarella), Maxi Lopez.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento