Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport Lingotto

Coppa Davis al PalaVela: si va verso il tutto esaurito

Già venduti 9000 dei 15.000 biglietti per i tre giorni di tennis d'alto livello. Venerdì e domenica si va verso il tutto esaurito. La Coppa Davis a Torino non si gioca dal 1980

Per tre giorni il PalaVela sarà il tempio del tennis italiano.

Andreas Seppi, Fabio Fognini, Simone Bolelli e Paolo Lorenzi sono i quattro azzurri selezionati dal commissario tecnico che da venerdì 1 a domenica 3 febbraio sfideranno la Croazia negli ottavi di finale del tabellone principale di Coppa Davis. Per l'occasione al PalaVela è stato allestito un campo in terra rossa.

Per tutto il movimento tennistico torinese è un momento da ricordare; l’ultima volta che si è giocata la Davis sotto la Mole risale al 1980, quando al TC Monviso di Grugliasco l’Italia batté 5-0 la Svizzera.

Michele Acquarone, direttore generale di Rcs Sport che organizza l’evento, è soddisfatto dalla prevendita: "Abbiamo già venduto 9000 dei 15.000 biglietti messi in vendita per i tre giorni. Venerdì e domenica siamo quasi al sold out, mentre per sabato c’è ancora una discreta disponibilità. Un migliaio di tagliandi sono stati comunque già opzionati dai circoli del territorio: ci sarà un gran bel colpo d’occhio e speriamo che il tutto possa anche rappresentare un volano per far sì che nei prossimi anni si possa organizzare un torneo indoor di grande valore".

Lunedì (dalle 9 alle 12.45) gli studenti dell’Università e del Politecnico potranno assistere alla sessione di allenamento delle due squadre, invece martedì porte aperte per glli allievi delle scuole torinesi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Davis al PalaVela: si va verso il tutto esaurito

TorinoToday è in caricamento