Venerdì, 22 Ottobre 2021
Sport

Juventus, Conte: "Il contratto? Piena sintonia con Marotta"

Il tecnico: "Mi sento responsabile per qualcosa di storico come sarebbe il terzo scudetto e andare ancora più avanti in Europa League"

Il tecnico della Juventus Antonio Conte parla nella conferenza stampa alla vigilia della sfida col Bologna del rinnovo del suo contratto, di un tema che andrà discusso ma non in un momento così cruciale della stagione: il suo futuro.  C'è "piena sintonia" tra allenatore e società. "Marotta dice le stesse cose che ho detto io, con la massima coerenza - afferma Conte alla vigilia della partita con il Bologna -. È un momento talmente importante che pensare a questioni personali sarebbe una mancanza di rispetto verso i miei calciatori, la società e i tifosi che si aspettano grandi cose".


Vincere contro il Bologna "per mettere un tassello bello grosso, una grandissima ipoteca sul terzo scudetto". Antonio Conte chiede comunque concentrazione alla Juventus in vista della partita di domani contro gli emiliani. "La parola d'ordine è concentriamoci tutti, con il giusto atteggiamento, la giusta voglia. Quella di domani con il Bologna è una partita di fondamentale importanza".

"Se nessuno dopo il Quinquennio è riuscito a vincere tre scudetti consecutivi, vuol dire che riuscirci sarebbe straordinario", sottolinea ancora l'allenatore della Juventus. "Abbiamo già gli stessi punti dell'anno scorso - osserva - bastano i numeri per certificare che sarebbe una stagione incredibile e straordinaria". 

Tevez? con lui c'è stato feeling immediato, afferma Conte, e Vidal dovrebbero partire ancora dalla panchina, mentre Barzagli "è abile e arruolato". Il difensore deve solo "ritrovare il ritmo partita, non so se lo farò giocare dall'inizio o a partita in corso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, Conte: "Il contratto? Piena sintonia con Marotta"

TorinoToday è in caricamento