menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Champions League, probabili formazioni Juventus-Siviglia: out Lichtsteiner

In Europa, dopo aver vinto a Manchester, i bianconeri vanno a caccia del secondo successo che indirizzerebbe la corsa alla fase ad eliminazione diretta. Torna dal primo minuto Cuadrado, rebus modulo a causa dei tanti infortuni

Torna a suonare allo Juventus Stadium la musica della Champions League, linfa vitale per una Vecchia Signora in crisi d'identità. Gli uomini di Allegri affronteranno la gara con il Siviglia con l'obbligo di vincere per blindare il primo posto nel Gruppo D e per ritrovare serenità e consapevolezza in vista della sfida in campionato con il Bologna. La Juventus, tra le mura amiche, non perde in Europa dall'aprile del 2013 ed è alla prima sfida ufficiale con la compagine spagnola degli ex Immobile e Llorente.

QUI JUVENTUS - Brutte notizie dall'infermeria che priva Allegri di due elementi: Lichsteiner, che sembrava recuperato, e Sturaro. Difficile che il secondo possa giocare,sicuro invece il forfait del terzino destro. Questo, vista l'esclusione di Caceres dopo l'incidente, potrebbe dire dover rinunciare al 4-3-3. modulo più congeniale alle caratteristiche della squadra. Prende quindi ipotesi il 3-5-2. Giocheranno Pogba ed Hernanes, ballottaggio tra Lemina e Khedira per una maglia da titolare. Gli esterni saranno Evra e Cuadrado. Capitolo punte: Morata, bomber di Champions League, sarà in campo e al suo fianco salgono le quotazioni di Dybala, più defilato Zaza.

QUI SIVIGLIA - Modulo speculare per Unay Emery che propone un 4-3-3 con due mediani di sostanza davanti alla difesa. Non convocato, ufficialmente per un problema fisico, il grande ex della partita, Fernando Llorente. Immobile invece partirà dalla panchina ma è probabilissimo che possa essere impiegato a partita in corso. Confermato il pacchetto difensivo a quattro con Andreolli al centro della difesa, Koke e Tremoulinas ai lati. Gli spagnoli tornano in uno stadio che evoca loro dolci ricordi: l'Europa League 2013/2014 venne vinta proprio qui a Torino.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira, Hernanes, Pogba, Cuadrado, Dybla, Morata.

Siviglia (4-3-3): Sergio Rico; Coke, Andreolli, Kolodziejczak, Tremoulinas; N'zonzi, Krychowiak, Iborra, Reyes, Konoplyanka, Gameiro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento