Venerdì, 22 Ottobre 2021
Sport

Calciomercato, Cerci: "A giugno potrei lasciare il Torino"

Il fantasista granata: "Non posso promettere amore eterno ai tifosi, valuterò offerte"

"A gennaio resterò sicuramente al Torino perchè questo club mi ha dato tantissimo, in futuro si vedrà". Alessio Cerci risponde così a chi gli chiede del mercato e dell'interesse di tanti club nei suoi confronti. "Io non sono uno di quei calciatori che promettono amore eterno ai tifosi - sottolinea il fantasista del Torino -: non lo faccio perchè in futuro, chissà quando, potrei anche andare via. È normale essere un obiettivo di tante squadre quando si gioca bene".

"Un approccio del presidente Cairo per il rinnovo c'è stato - aggiunge Cerci -, quando sarà valuterò con la società e il mio manager se ci sono delle offerte. Ma adesso non c'è fretta, al mercato adesso non ci pensiamo, queste voci potrebbero solo disturbarci. Sono un giocatore del Toro e penso solo al Toro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato, Cerci: "A giugno potrei lasciare il Torino"

TorinoToday è in caricamento