rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Catania-Juventus 1-1 | Bergessio e Krasic: pari e patta

La squadra di casa va gioca meglio nel primo tempo e va in vantaggio con Bergessio. Conte però non sta a guardare, cambia modulo e la Juve pareggia grazie anche alla complicità di Andujar. Bianconeri a quota 8 punti

Dopo il pareggio con il Bologna, la Juventus fa il secondo pari consecutivo per uno a uno. A Catania la squadra di Montella va in vantaggio con Bergessio, nella rirpesa Conte cambia modulo e Krasic pareggia, ringraziando Andujar. La partita è viva, piena di occasioni ma il risultato non si smuove. Juve a quota otto in classifica.

IL MATCH – Succede poco al Massimino nella prima parte di gara complice un gran primo tempo del Catania. Al 20', Bergessio va le prove del gol e servito da Catellani, prova il tiro a giro sul secondo palo, la conclusione non centra lo specchio della porta. Due minuti dopo arriva il vantaggio etneo: Gomez dalla destra crossa basso in mezzo all'area dove Bergessio prende posizione su Chiellini e infila Buffon. Che dormita Chiellini. La Juve risponde con Marchisio ma la reazione è effimera, anzi è il Catania che rischia di raddoppiare: Lodi batte corto verso Almiron che cambia gioco sulla sinistra dove Catellani si coordina al volo e tira verso il secondo palo. Pallone fuori di poco. Brutta Juve che prova a far male solo con qualche raro spunto. Nel secondo tempo Conte mescola le carte 4-3-3 con Pepe al posto di Elia. Al 4', Krasic si accentra tira in porta e segna complice l'incerto Andujar. La partita da qui in poi diventa vivacissima. Delvecchio prima e Bergessio poi sfiorano in gol, e dall'altra parte Krasic dalla destra verso Vidal il quale viene anticipato da un ottimo intervento di Bellusci, che libera sui piedi di Marchisio e calcia ma la palla è alta. Pepe si muove bene e al 20' ci prova ma Andujar stavolta è bravo. Le occasioni fioccano complici i tanti troppi errori da una parte e dall'altra ma il risultato non cambia sotto il diluvio del Massimino.

LA SVOLTA – Il cambio di modulo di Conte funzione e riapre l'incontro, rischiandolo poi di vincerlo.

COMMENTI POST GARA - "Il Catania ha dimostrato poi di essere un'ottima squadra e oggi sappiamo che affronteremo una squadra che ci può creare tante difficoltà. Dipende dal nostro atteggiamento se sarà una partita più o meno facile", ha dichiarato a fine gara Chiellini, uno degli imputati a fine match.

TABELLINO - CATANIA-JUVENTUS 1-1
Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez (29' Marchese), Bellusci, Spolli, Capuano; Almiron (20' st Ledesma), Lodi, Delvecchio; Gomez, Bergessio (33' st Suazo), Catellani. A disp.: Kosicky, Ricchiuti, Maxi Lopez, Lanzafame. All.: Montella
Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Grosso; Pirlo, Marchisio (36' st Quagliarella); Krasic, Vidal, Elia (1' st Pepe); Matri (28' st Del Piero). A disp.: Storari, Bonucci, Pazienza, Giaccherini. All.: Conte
Arbitro: Mazzoleni
Marcatori: 22' Bergessio (C), 4' st Krasic (J)
Ammoniti: Almiron, Capuano (C), Marchisio, Chiellini e Vidal (J)
Espulsi: nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Juventus 1-1 | Bergessio e Krasic: pari e patta

TorinoToday è in caricamento