Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Catania-Juventus 0-1 | Un lampo di Tevez per espugnare il Massimino

Nel primo tempo vengono espulsi sia Conte che Maran. Nel secondo tempo Tevez porta avanti i bianconeri. Espulso Bergessio nel finale

La Juventus vince 1 a 0 contro il Catania, nel posticipo della 29^ giornata di Serie A. Il primo tempo è maschio e nervoso tanto che l'arbitro espelle i due tecnici Antonio Conte e Rolando Maran. Nella ripresa Carlos Tevez sblocca la partita poco prima dell'espulsione di Gonzalo Bergessio.

LE SCELTE - Scelte obbligate per Conte in merito alla formazione titolare. Il tecnico della Juve deve infatti fare a meno dello squalificato Pogba oltre agli indisponibili Barzagli, Peluso, Pepe e Ogbonna. Fuori dai convocati anche Marchisio e Vucinic.

PRIMO TEMPO - La Juve parte subito forte gudagnando 2 angoli in 60 secondi. Al 2' gol annullato a Vidal per un fallo di Bonucci, dubbio, su Bellusci in area di rigore. Avvio maschio del match. Contrasto duro tra Chievvlini e Barrientos. I calciatori del Catania si lamentano per un braccio alto del difensore bianconero. Al minuto 8 tiro di Rinaudo: palla larghissima. Al 10' punizione di Pirlo: palla a lato di poco. Al 15' ci prova Lodi: tiraccio altissimo. La Juventus prova a ripartire dalla propria metà campo, controllando la sfera nel tentativo di trovare un varco per colpire.

Al 25' giro e tiro di Osvaldo: palla in curva. Poco dopo Bergessio, ammonito, rischia l'espulsione per una gomitata a Bonucci. La partita si innervosisce e Damato espelle Conte e Maran. Il Catania, più con la voglia che con l'organizzazione, ci prova ma la partita è bloccata. Al 35' Osvaldo prova la magia: palla stupenda di Pirlo ma l'ex Roma calcia col tacco e non trova la porta. Gara intensa al Massimino. Juve a caccia del vantaggio ma partita francamente brutta. 

SECONDO TEMPO - Nessun cambio all'intervallo, Catania e Juve confermano le scelte della prima frazione. Pronti via e Osvaldo ha una buona chance che puntualmente sbaglia. Al 60' Pirlo lancia Lichtsteiner, palla respinta che termina sui piedi di Osvaldo. L'ex Roma cerca la conclusione in acrobazia che sorvola la traversa. Poco dopo, però, Tevez fa 1 a 0. Lancio di Pirlo, Osvaldo tocca per l'Apache che infila Andujar in diagonale. Il portiere argentino non è esente da colpe sul vantaggio di Tevez, che raggiunge Immobile in vetta alla classifica marcatori a quota 16 gol.

Arrivano i cambi Llorente e Asamoah per Osvaldo e Isla. Fuori anche Bellusci e dentro Leto. Al 71' espulso Bergessio.  L'attaccante punito col secondo giallo per un nuovo intervento falloso ai danni di Chiellini. La partita, con il Catania in 10 uomini non ha più nulla da dire. Al 77' Andujar salva tutto su Pirlo. Finisce così. 

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO
Catania (4-3-3): Andujar 5; Monzon 5,5, Gyomber 5,5, Rolin 5,5, Bellusci 6 (69' Leto 6), Biraghi 6; Izco 6, Lodi 6, Rinaudo 6; Plasil 6 (81' Peruzzi 6), Barrientos 5,5 (84' Keko sv), Bergessio 4. A disp.: Ficara, Legrottaglie, Alvarez, Capuano, Pellusci, Petkovic, Fedato, Boateng. All.: Maran. 
Juventus (3-5-2): Storari 6; Caceres 6,5, Bonucci 6, Chiellini 6; Lichtsteiner 6, Vidal 6, Pirlo 6,5, Padoin 6, Isla 5,5 (70' Asamoah 6); Osvaldo 6 (65' Llorente 6), Tevez 6,5. A disp.: Buffon, Rubinho, Giovinco, Quagliarella, Romagna, Gerbaudo. All.: Conte

Marcatori: Tevez (J)
Espulsi: Conte (J); Maran (C), Bergessio (C) 
Ammoniti: Gyomber (C), Osvaldo (J)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Juventus 0-1 | Un lampo di Tevez per espugnare il Massimino

TorinoToday è in caricamento