Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Calcioscommesse, Bonucci sentito dal pm Angelillis

Ieri pomeriggio, nella sede della Procura di Bari, il pm Ciro Angelillis e i carabinieri hanno ascoltato come persona informata dei fatti, nell'ambito dell'inchiesta sul calcio scommesse, Leonardo Bonucci, il difensore della Juve

Leonardo Bonucci è stato sentito dal pm Ciro Angelillis e dai carabinieri che lo hanno ascoltato come persona informata dei fatti sulla partita del campionato di serie A Udinese-Bari del 9 maggio 2010, finita 3 a 3. Secondo gli inquirenti alcuni giocatori del Bari, tra i quali Andrea Masiello, scommisero su quel match, puntando sul pareggio e vinsero circa ottomila euro. Bonucci non è indagato e non avrebbe partecipato alla combine, ma gli investigatori sospettano che fosse almeno a conoscenza di quanto accaduto quasi due anni fa. Il difensore della Juve, davanti al magistrato, ha negato il suo coinvolgimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse, Bonucci sentito dal pm Angelillis

TorinoToday è in caricamento