Calciomercato, Juve e Toro tra colpi a sorpresa e qualche delusione

Tutti i trasferimenti di bianconeri e granata: Chiesa e Gojak gli ultimi acquisti

Si è chiusa ieri sera, lunedì 5 ottobre, la sessione estiva del calciomercato 2020: Juve e Toro hanno concluso con diversi colpi, sia in uscita sia in entrata. In bianconero l'ultimo arrivato è Federico Chiesa, mentre i granata hanno accolto Federico Bonazzoli e Amer Gojak.

Lo scorso inverno Juventus e Torino non si erano praticamente mossi nella finestra di mercato, preferendo lasciare intatte le rose nonostante alcuni limiti evidenti. Ma quest'estate le squadre torinesi di Serie A non sono certo rimaste a guardare. Di seguito  la situazione completa e definitiva di tutti i trasferimenti dei due club.

Tutti i trasferimenti della Juve: esuberi in prestito

Voto al calciomercato della Juventus: 7

Dopo Kulusevski, messo sotto contratto già durante la scorsa stagione, e Arthur, il cui scambio con Pjanic è stato deciso a giugno, la squadra di Pirlo ha continuato a rinforzare centrocampo e attacco. Sono arrivati in bianconero l'americano McKennie, lo spagnolo di ritorno Morata e appunto l'italiano Chiesa, arrivato con una formula di prestito a 10 milioni e diritto di riscatto a 50 milioni. Non è arrivato invece l'atteso Suarez, rimasto coinvolto nella vicenda degli esami "truccati" all'Università per stranieri di Perugia.

Due i limiti principali del calciomercato juventino: non sono stati acquistati difensori esterni e gli esuberi della rosa (Rugani, De Sciglio, Douglas Costa, Pjaca, Luca Pellegrini...) sono finiti in prestito, senza trovare acquirenti definitivi. Di fatto, solo Higuain e Matuidi hanno risolto il contratto con la Juve, ma con una rescissione che non ha portato guadagni nelle casse bianconere, a parte il risparmio per gli ingaggi, mentre Khedira è rimasto a Torino, rifiutando qualunque accordo.

Acquisti: 

Kulusevski (attaccante Parma, definitivo); Arthur (centrocampista Barcellona, definitivo); Mc Kennie (centrocampista Schalke 04, definitivo), Morata (attaccante Atletico Madrid, prestito); Chiesa (attaccante Fiorentina, prestito).

Cessioni:

Pjanic (centrocampista Barcellona, definitivo); Matuidi (centrocampista Inter Miami, svincolato); Muratore (centrocampista Atalanta, definitivo); Perin (portiere Genoa, prestito); Higuain (attaccante Inter Miami, svincolato); Pjaca (attaccante Genoa, prestito); Luca Pellegrini (difensore Genoa, prestito); Rugani (difensore Rennes, prestito); Mandragora (centrocampista Udinese, prestito); Douglas Costa (attaccante Bayern Monaco, prestito); Nicolussi Caviglia (centrocampista Parma, prestito); De Sciglio (difensore Lione, prestito).

Tutti i trasferimenti del Toro: Giampaolo modella la squadra

Voto al calciomercato del Torino: 6

Il calciomercato del Toro è stato fortemente influenzato dal nuovo allenatore Giampaolo. L'ex tecnico di Sampdoria e Milan, infatti, ha chiamato a Torino diversi giocatori già allenati nelle passate esperienza, da Murru a Linetty, da Bonazzoli a Rodriguez. Ci sono poi due "scommesse balcaniche" come il kosovaro Vojvoda e il bosniaco Gojak.

In uscita, gli addii più pesanti sono quelli di De Silvestri, che ha raggiunto Mihajlovic a Bologna, Ola Aina in prestito al Fulham e le due cessioni di fine mercato: Djidji in prestito al Crotone e Berenguer venduto all'Athletic Bilbao. Nessuna possibilità per Iago Falque, tornato dal prestito al Genoa per finire in prestito al Benevento. 

Il Toro ha iniziato il campionato con due sconfitte (e il rinvio con il Genoa), ma è ancora presto per giudicare i nuovi innesti, sia quelli che andranno in campo sia colui che li ha portati in granata.

Acquisti:

Milinkovic-Savic (portiere Standard Liegi, fine prestito); Rodriguez (difensore Milan, definitivo); Linetty (centrocampista Sampdoria, definitivo); Vojvoda (difensore Standard Liegi, definitivo); Murru (difensore Sampdoria, prestito); Bonazzoli (attaccante Sampdoria, prestito);  Gojak (centrocampista Dinamo Zagabria, prestito)

Cessioni:

De Silvestri (difensore Bologna, svincolato); Aina (centrocampista Fulham, prestito); Boyè (attaccante Elche, prestito); Iago Falque (attaccante Benevento, prestito); Berenguer (attaccante Athletic Bilbao, definitivo); Djidji (difensore Crotone, prestito)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento