rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport

Calciomercato Torino: Ogbonna resta in granata quest'anno, poi sarà Milan

Il giocatore, a meno di colpi di scena, rimarrà ancora un anno a Torino con l'obiettivo promozione. In estate andrà al Milan per prendere il posto di Nesta, di fianco a Thiago Silva. Per Cairo soldi più Simone Verdi

Con poche ore rimaste per il calciomercato, i tifosi del Torino continuano a rimanere con il fiato sospeso per quanto riguarda il futuro di Rolando Bianchi e Angelo Ogbonna. E' da mesi che ormai se ne parla e, finalmente, tra poco si potrebbe tirare un sospiro di sollievo. Si "potrebbe" appunto, il condizionale è d'obbligo, perché nelle ultime ore le trattative si intensificano e i colpi di scena potrebbero far male.

Se da Londra i tifosi dell'Arsenal, già abbattuti per l'inizio shock dei gunners, sbuffano al pari di quelli del Valencia per il mancato probabile acquisto di Ogbonna, in Italia c'è una squadra che sotto sotto sta trattando con il Torino per il giovane difensore nato a Cassino. Il Milan starebbe pensando proprio al giocatore granata per il dopo Nesta, e per una difesa giovanissima, ma potente e atletica, con Thiago Silva.


Qualche giorno fa lo stesso Ogbonna è stato avvistato a Milano con i suoi procuratori. Secondo le prime indiscrezioni il difensore rimarrà a Torino ancora una stagione per poi raggiungere Milano nella prossima estate. Galliani è un estimatore del numero 6 del Torino e potrebbe arrivare ad offrire a Cairo soldi più tutto Simone Verdi, che già in queste prime uscite stagionali ha fatto vedere il suo valore potenziale. Il legame con la maglia granata per Ogbonna, che indossa da quando era bambino, è veramente forte e gli applausi che riceve ad ogni allenamento e ad ogni intervento in campo, Angelo li vuole ripagare con un'altra stagione personale da incorniciare e con la promozione per la squadra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Torino: Ogbonna resta in granata quest'anno, poi sarà Milan

TorinoToday è in caricamento