Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Calciomercato Juventus, missione samba: Dedé e Damiao nel mirino

Il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici, è in Brasile per visionare alcuni giocatori da vicino. I nomi sono quelli di Romulo, Dedé e Leandro Damiao. Prima di comprare, però bisognerà vendere gli esuberi

Fabio Paratici, diesse della Juventus, continua la sua missione in Brasile a caccia di talenti. I nomi fatti sono ormai noti: Leandro Damiao, definito il nuovo Van Basten, Romulo e Dedé questi ultimi due osservati da vicino proprio in questi giorni nella sfida tra Vasco da Gama e Botafogo, vinta per 2-0 dal Vasco. Apre le danze al quindicesimo Fillipe Bastos, al termine di un contropiede. Il raddoppio è dal profumo juventino perché Dedé allarga il gioco su Romulo che, dopo un azione solitaria, crossa per lo stesso Dedè che mette in gol. Paratici prende appunti prima di sferrare l'assalto giusto. Prima di comprare, però, bisogna vendere. In attacco bisogna sistemare Amauri, Toni, Iaquinta e definire al meglio la situazione di Quagliarella. Motta e Manninger non hanno mercato ma hanno ingaggi troppo onerosi, senza dimenticare anche Grosso, Sorensen e Marrone. Proprio da Dubai si registrerebbe un ritorno di fiamma per il difensore campione del mondo 2006, mentre per il danese Under 21 resterebbe in prima fila il Palermo. E' il Siena, invece, la società che starebbe valutando la possibilità di riprendersi con la formula del prestito il giovane centrocampista torinese Marrone che ha lasciato un bel ricordo in Toscana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Juventus, missione samba: Dedé e Damiao nel mirino

TorinoToday è in caricamento