rotate-mobile
Sport

Calciomercato Juventus: Amauri, Ziegler e Toni verso la Turchia

Amauri e Toni sono nel mirino del Trabzonspor. Ziegler va in prestito per un anno al Fenerbahce. C'è tempo fino a lunedì per sfoltire la rosa. Marotta vuole liberarsi degli ingaggi pesanti

Il mercato in Italia è chiuso, ma la Juventus fino a lunedì può provare a vendere e sfoltire la rosa. La Turchia può dare una grossa mano a Marotta. Amauri, Ziegler e Toni sono ancora nel mirino di Fenerbahce e Trabzonspor.

AMAURI - Capitolo Amauri. L'attaccante italobrasiliano ha rifiutato anche un'offerta elevata del Marsiglia - 2,5 mln a stagione per lui, più un terzo assicurato dalla Juventus come buonuscita (a 3,2 mln) - senza contare che avrebbe disputato la Champions League e avrebbe trovato un ambiente calcistico relativamente tranquillo. Ieri è arrivata per lui una richiesta dal Trabzonspor, che si é trovato catapultato improvvisamente in Champions League a causa dell'esclusione per squalifica del Fenerbahce, dopo una condanna per un caso locale di Calcioscommesse. Il club di Trebisonda ha urgente bisogno di un centravanti e le liste di trasferimento turche chiudono il 5 settembre. Logica vorrebbe che, se Amauri ha detto no al Marsiglia, difficilmente dirà sì al Trabzonspor. Però le condizioni ambientali per il brasiliano non sono ottimali, perché si allena da solo e non è propriamente amato dai tifosi. Mister Conte non lo considera utile al progetto.

TONI - Un po' a sorpresa, scopre di avere mercato anche Luca Toni. Galatasaray e Fenerbahce sono sulle sue tracce. Impossibile però un paragone con il caso Amauri. Conte ha molta stima per l'ex campione del mondo, giocatore utile e molto serio, che accetta il ruolo di riserva con compostezza.

ZIEGLER - Reto Ziegler è andato in prestito al Fenerbahce, dopo che qualche giorno fa ha rifiutato il Trabzonspor. La Juventus si libera di un ingaggio di un milione, ma sul web i tifosi criticano questa mossa. Il laterale svizzero, titolare in nazionale, avrebbe forse meritato una chance, anche perché De Ceglie è reduce da una stagione out e Grosso non dà più garanzie. A questo punto non è follia pensare a uno spostammento di Chiellini sulla fascia sinistra, con Bonucci-Barzagli coppia di difensori centrali.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Juventus: Amauri, Ziegler e Toni verso la Turchia

TorinoToday è in caricamento