rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Sport Crocetta / Corso Galileo Ferraris, 32

Calciomercato Juventus: la situazione a inizio giugno

Tra chi va e chi viene, la “quiete prima della tempesta” dei mondiali

In uscita

Il mercato in uscita della Juventus ha almeno per il momento un tema dominante: i mancati rinnovi di contratto. Che si tratti di giocatori che devono decidere se continuare a calcare i campi o che abbiano già deciso la propria destinazione, chi lascia la Juve per ora lo fa per la fine del legame contrattuale con la società di Andrea Agnelli.

Passaggi conclusi

Asamoah all'Inter: il suo passaggio in nerazzurro era noto da tempo, ed è stato ufficializzato di recente con un post sui social del ghanese, che comunque ha dato tutto alla squadra come ha sempre fatto nei suoi 6 anni in bianconero.

Lichtsteiner: dopo 7 stagioni e 7 scudetti, lo Swiss Express ha lasciato la Juve a fine stagione, sbagliando anche un rigore in quello che voleva essere il suo addio trionfale. Ma lo svizzero non si è perso d'animo, come al solito, ed è dato come prossimo giocatore dell'Arsenal (il suo contratto scade il 30 giugno), che dopo l'addio di Wenger è alla ricerca del rilancio, come la Juve pre-Lichtsteiner.

Buffon: ormai è quasi certo che il portiere per 17 anni in bianconero continuerà a giocare, molto probabilmente al Paris Saint Germain. Ma tra lui e il PSG c'è di mezzo la decisione UEFA sulla squalifica da comminargli dopo le intemperanze di Madrid, nonché la situazione di fair play finanziario del club parigino controllato da un fondo qatariota.

Voci di mercato

Higuain: sembra incredibile, ma dopo due ottime stagioni il grande colpo dell'estate 2016 potrebbe già essere a fine avventura in bianconero. Il Pipita è infatti dato da molti come in partenza, verso l'Atletico Madrid, il PSG, l'Inter o addirittura di ritorno al Napoli. Che sia fantamercato o meno, dipenderà molto dall'altro colpo di cui parlano in molti, con un altro attaccante argentino possibile futuro bomber della Juve (vedi oltre).

Alex Sandro: l'esclusione dai mondiali, dopo una stagione piuttosto deludente considerati i suoi livelli, il mercato per l'esterno brasiliano si è ristretto. Possibile quindi che la Juve lo trattanga un altro anno, ma non è escluso che lo lasci andare se questa fosse la volontà del giocatore. Destinazioni possibili al momento ignote.

Dybala: anche per lui il valore di mercato quest'anno è sceso sensibilmente, e per lui la possibilità di addio alla Juve appaiono ancor più remote. Ma in caso di partenza ci sarebbe comunque la fila.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Juventus: la situazione a inizio giugno

TorinoToday è in caricamento