rotate-mobile
Calcio

Napoli-Torino 1-0: il gol di Osimhen condanna i granata alla sconfitta

La sintesi della partita

La partita Napoli-Torino, valida per l'8ª giornata di Serie A 2021-22, è terminata con il risultato di 1-0: decisivo il gol di Osimhen all'81'.

Dopo la sconfitta nel derby, il Toro subisce un'altra sconfitta che arriva nella parte finale di una gara giocata con grande personalità dagli uomini di Juric, ma senza riuscire a concretizzare le palle gol create. 

Cronaca primo tempo

Nei primi 45' a mancare è solo il gol, di certo non le emozioni. Il Napoli dimostra subito di non voler interrompere la striscia di vittorie consecutive, anche se Osimhen deve perfezionare la mira.

Centra lo specchio invece Bremer al 15, con un colpo di testa di un indisturbato Bremer che finisce tra le braccia di Ospina. Insomma, il Toro c'è anche se deve subito rinunciare a Mandragora, che esce per un problema muscolare e viene sostituito da Koné.

E proprio il neoentrato al 24' fa un fallo in area su Di Lorenzo, provocando così un calcio di rigore. Dal dischetto va Insigne, che tira debolmente e Milinkovic Savic blocca in due tempi.

La partita non si sblocca, il Napoli continua a pressare alto per indurre i granata all'errore, ma gli uomini di Juric non corrono grossi pericoli e anzi creano almeno due occasioni, con un sinistro di Brekalo deviato in corner e con un contropiede al 45' che non viene concretizzato a dovere. 

Highlights secondo tempo

Nella ripresa il Toro parte bene, poi il Napoli prende coraggio, prima Djidji salva in spaccata anticipando all'ultimo Politano, ma poco dopo il gol arriva lo stesso. Fallo inutile di Linetty, punizione battuta da Mario Rui, Di Lorenzo di testa anticipa tutti e manda in rete.

Gli azzurri esultano, ma la gioia gli rimane strozzata in gola quando dal VAR annullano la rete per fuorigioco del terzino azzurro. E il Toro si salva anche questa volta. 

Al 61' è invece il palo a graziare in granata, colpito dal subentrato Lozano che aveva trovato il varco giusto sulla destra. Due minuti dopo tocca al Toro imprecare, perché Brekalo fa tutto bene dribblando due avversari ma poi si fa ribattere il tiro ravvicinato da Ospina. E di nuovo Brekalo poco dopo non trasforma il cross di Singo dalla destra e tira altissimo in tuffo. 

A metà ripresa la squadra di Spalletti sembra a corto di energie e di idee, mentre il Toro pare averne ancora e pressa alto, con il subentrato Belotti in particolare che sfrutta la sua freschezza. 

E invece è il Napoli all'81' a segnare il gol che sblocca il risultato, con Osimhen che di testa la butta dentro dopo un infinito batti e ribatti tra rimpalli vari nell'area granata. 

L'1-0 subito gela il Toro, che comunque prova a giocarsi gli ultimi finuti alla ricerca del pareggio, mentre il Napoli si chiude alla difesa del vantaggio. E alla fine i partenopei conquistano l'ottava vittoria in altrettante partite di questo campionato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli-Torino 1-0: il gol di Osimhen condanna i granata alla sconfitta

TorinoToday è in caricamento