rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Calcio Vallette / Corso Gaetano Scirea, 50

Juventus-Roma 1-0: gol di Kean da tre punti contro i giallorossi di Mourinho

Gli highlights della partita dello Stadium

Il match tra Juventus e Roma, valido per l'8ª giornata di Serie A 2021-22, è terminato con il risultato di 1-0: decisivo il gol di Kean al 16'. Al 43' Szczesny aveva parato un calcio di rigore a Veretout.

La Juve ottiene la quarta vittoria consecutiva in campionato, la quinta contando la Champions League, e contro i giallorossi arriva il terzo 1-0 di fila. 

Sintesi primo tempo

La Roma parter subito arrembante scaldando i guanti dell'ex giallorosso Szczesny, poi la Juve prende le misure e passa in vantaggio al quarto d'ora: De Sciglio da sinistra crossa con un destro a rientrare, Bentancur svetta di testa, la palla tocca la fronte di Kean ed entra in rete. Il Var controlla eventuali falli dei due bianconeri e soprattutto verifica la posizione di Kean, quindi convalida l'1-0.

Zaniolo lascia presto la gara e al suo posto entra El Shaarawy, che subito accende l'attacco giallorosso e buca i difensori della Juve, ma i bianconeri tengono bene e gestiscono senza troppi patemi.

Almeno fino al 41', quando una sciocchezza di Chiellini, che si allunga troppo il pallone e innesca la ripartenza della Roma, dà vita a un episodio chiave nell'area bianconera, dove Abraham viene anticipato all'ultimo da Danilo che però la passa a Mkhitaryan che viene affrontato fallosamente da Szczesny; l'arbitro fischia il rigore e un istante dopo Abraham segna, il guardalinee alza la bandierina per un fuorigioco che non c'è e alla fine ci pensa il VAR: tutti in gioco, rigore confermato e la Roma protesta per il fischio troppo frettoloso di Orsato. Tuttavia, a un controllo più attento si nota come Mkhitaryan avesse toccato la palla volontariamente con la mano dopo il contatto da rigore, quindi il vantaggio non sarebbe potuto essere concesso. 

Abraham cerca di contendere il rigore a Veretout, il cui tiro viene parato da Szczesny, sulla respinta si avventano Pellegrini e Chiellini, il romanista cade e chiede il rigore ma stavolta non c'è niente e la Juve può esultare per lo scampato pericolo innestato dal capitano e neutralizzato da Szczesny, che riscatta così almeno qualcuno dei suoi errori di inizio stagione. 

Cronaca secondo tempo

La Juve prova a premere a inizio ripresa, e al 48' c'è una grossa occasione per il raddoppio, con De Sciglio che trova un altro cross dalla sinistra su cui Bernardeschi arriva con una perfetta rovesciata parata da Rui Patricio, e sulla ribattuta Kean spreca a porta quasi vuota. 

La Roma va a folate, mentre la Juve si affida alle individualità in fase offensiva, come quando ancora Bernardeschi al 62' tira da fuori ma non trova la porta di pochissimo.

I giallorossi rispondono subito con un tiro a giro di Veretout anch'esso fuori di poco, ma col passare dei minuti sale l'assedio della Roma, con Allegri che prova a rimediare inserendo Morata e Kulusevski per Kean e per uno spentissimo Chiesa.

Al 74' Chiellini salva provvidenzialmente sul tiro ravvicinato di Vina che aveva seminato il panico nell'area bianconera. E Allegri fa entrare anche Arthur per Bernardeschi, anche se è soprattutto Cuadrado a dare l'impressione di avere finito le energie.

All'81' Kulusevski chiede un riogre per un lieve contatto, ma a parte questo i bianconeri in avanti hanno ben poco da segnalare. E Allegri continua a coprirsi inserendo Alex Sandro al posto di un esausto De Sciglio, tra i migliori dei suoi insieme a Bernardeschi. 

Nella battaglia finale ci si mette anche Mourinho che protesta per i soli tre minuti di recupero concessi, accendendo ulteriormente gli animi in campo e sugli spalti, da dove arrivano cori di scherno nei confronti del tecnico portoghese, che reagisce facendo il sengo delle tre dita a ricordare il triplete ai tempi dell'Inter. 

Quello che conta però è il risultato di stasera, che alla fine premia i bianconeri bravi a tenere la porta inviolata per la seconda partita di fila in campionato, la terza contando la Champions vinta per 1-0, a dimostrazione forse di una difesa ritrovata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus-Roma 1-0: gol di Kean da tre punti contro i giallorossi di Mourinho

TorinoToday è in caricamento