Calcio

Chieri, vittoria e primato. Didu soddisfatto: "Approccio non facile, un plauso ai ragazzi"

Marco Didu commenta la vittoria del suo Chieri ottenuta nella giornata di ieri contro il Ligorna

La medicina migliore dopo una sconfitta cocente è, ovviamente, una vittoria. Ne era ben consapevole il Chieri che ancora ferito dal match con l'Asti aveva l'occasione per rialzarsi contro il Ligorna. Presto fatto, con gli azzurri che vincono di misura grazie a una rete di Alvitrez attestandosi al primato in classifica. Nel post match, Marco Didu, analizza con lucidità il match: "Dopo il turno infrasettimanale amaro, non era facile l’approccio alla gara, invece i ragazzi sono stati molto positivi e molto attenti, mettendo in campo quello che avevamo preparato in questi due giorni".

Lo sgambetto degli avversari era dietro l'angolo: "Sapevamo di affrontare una squadra molto organizzata, con un modulo molto offensivo, che ci aggrediva forte in avanti con tanti uomini. Abbiamo fatto un bel primo tempo, poi la stanchezza e il gol di vantaggio hanno fatto sì che ci abbassassimo un po’, ma non abbiamo mai perso l’ordine, che era quello che avevo chiesto ai ragazzi. Ora ci godiamo questa vittoria, perché dopo mercoledì ne avevamo veramente bisogno”, spiega ai canali ufficiali del club. 

Il mister appare contento della prestazione dei suoi, nonostante qualche aspetto da migliorare: “Abbiamo avuto qualche occasione in meno rispetto alle partite precedenti. Abbiamo certamente sofferto il loro palleggio, però di conclusioni pericolose davvero poche. I ragazzi hanno capito cosa andasse fatto in campo. Sono stati molto ordinati i tre centrocampisti, che hanno schermato molto bene questa palle che arrivavano dall’esterno. Così come i quattro difensori hanno fatto una gara di sacrificio importante. Ora siamo carichi e pronti a ripartire con la prossima trasferta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieri, vittoria e primato. Didu soddisfatto: "Approccio non facile, un plauso ai ragazzi"

TorinoToday è in caricamento