rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Calcio

Mirafiori-Santostefanese, la partita della vergogna: ululati e insulti all'attaccante Kankam

Per la società cuneese 250 euro di multa

Ancora un caso di razzismo nel calcio, questa volta in quello dilettantistico. Nell'ultimo turno di campionato di Promozione (domenica 31 ottobre 2021) l'attaccante del Mirafiori Calcio, Kevin Kankam, è stato vittima di insulti a sfondo razziale durante la gara contro la Santostefanese. 

Come si legge nel comunicato numero 34 del 4/11/2021 della Lnd Piemonte Valle d'Aosta, la società ospite ha ricevuto 250 euro di multa "per il comportamento inqualificabile di un gruppo di sostenitori sugli spalti, riconducibili alla società ospite in quanto indossavano le tute della stessa, che nel corso del secondo tempo di gioco imitavano il verso della scimmia rivolgendosi al giocatore numero 9 della società Mirafiori, con chiaro intento denigratorio". Si tratta dell'ennesima pagina nera del calcio italiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirafiori-Santostefanese, la partita della vergogna: ululati e insulti all'attaccante Kankam

TorinoToday è in caricamento