rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Calcio

Promozione, Csf Carmagnola da sogno: la vetta ora dista 2 punti e domenica c'è lo scontro diretto

Ancora una vittoria per i biancoazzurri, che domenica prossima affrontano il Pancaliericastagnole

Una domenica da urlo per il Csf Camagnola. La squadra di Contieri batte la Cheraschese 1-0 e approfitta del pareggio del Pancaliericastagnole a Villarbasse. Adesso i biancoazzurri sono a meno 2 dalla vetta e domenica prossima c'è lo scontro diretto. Una partita assolutamente da non perdere, in quanto sono due squadre che regalano gol e spettacolo. Spettacolo che si è visto anche ieri, specie se si tengono conto i due cartellini rossi (uno per parte) che l'arbitro ha dovuto sventolare nei 90 minuti. 

Partono meglio gli ospiti che, all'11', sfiorano il gol con Parussa, il quale cerca di liberarsi del portiere Lentini per andare a rete, ma l'estremo difensore carmagnolese è bravo a costringerlo ad allargarsi e a calciare il pallone sull'esterno della rete. Alla mezz'ora Lentini è prodigioso su Costamagna che davanti al portiere fallisce l'occasione sotto porta. Al 42' è il portiere ospite a superarsi: Marengo è bravissimo a deviare un tiro diretto all'incrocio dei pali da parte di Alberto Osella.

La seconda frazione prosegue su grandi ritmi. Il gol è nell'aria, da ambedue le parti, ma sono i padroni di casa a passare avanti al 30' con Alberto Osella: sugli sviluppi di una punizione, in 10 contro 11 (espulso Vailatti), il dieci di Contieri realizza una perla da altre categorie, mettendo il pallone proprio all'incrocio dei pali. La Cheraschese sfiora il pareggio con Parussa poco dopo, il quale solissimo in area non batte Lentini. A Carmagnola termina 1-0 e il Csf continua la sua corsa verso l'alto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, Csf Carmagnola da sogno: la vetta ora dista 2 punti e domenica c'è lo scontro diretto

TorinoToday è in caricamento