Martedì, 19 Ottobre 2021
Calcio

Promozione, Barcanova tra sfortune e paure: a Charvensod per la prima vittoria

I rossoblù dopo le sconfitte arrivate negli ultimi minuti sono chiamati alla svolta

Tra sfortuna e paura. Il Barcanova sta vivendo in una sorta di incubo. Tutte le sconfitte e i pareggi registrati fin qui sono arrivati negli ultimi minuti di gara, molte volte dopo aver riacciuffato in extremis il pareggio. Una maledizione che sta andando avanti dalla prima giornata di campionato, dove tra polemiche e sprechi, arrivò la prima sconfitta contro la Rivalorese. Il Barca gioca, crea e - a tratti - diverte, eppure non conclude. Ne è un esempio la gara di mercoledi contro l'Ivrea nel turno infrasettimanale. I rossoblù, sotto di due reti alla fine del primo tempo, sono riusciti a recuperarla al 45' della ripresa, ma poi l'hanno persa nei minuti di recupero. 

I ragazzi di Marenco ora sono chiamati a reagire. Il presidente, Enea Benedetto, è certo che questo sia un momento di passaggio. E in effetti è quello che si respira dall'esterno: l'idea è che basti una vittoria per rimettere le cose al proprio posto. Una vittoria che possa scacciare le streghe, cambiare la rotta e riportare la squadra nei posti dove merita. L'occasione si chiama Charvensod. In Val d'Aosta potrebbe arrivare la prima vittoria in campionato, quella che caccerebbe paure e sfortuna. Quella che riporterebbe il sorriso al Barca. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, Barcanova tra sfortune e paure: a Charvensod per la prima vittoria

TorinoToday è in caricamento