Calcio

Napoli-Juve, bianconeri già in emergenza: tutte le informazioni pre partita

Come seguire la partita in programma allo Stadio Maradona

Dopo due settimane di sosta per gli impegni delle nazionali, sabato 11 settembre torna la Serie A: alle ore 18 allo stadio Diego Armando Maradona si gioca Napoli-Juventus, partita del 3° turno di Serie A 2021-22.

La Juve ha raccolto la miseria di un punto nelle prime due giornate contro Udinese ed Empoli, con la squadra di Allegri apparsa in grave ritardo di condizione, e quindi la difficile trasferta di Napoli dovrebbe rappresentare l'occasione della rivalsa dei bianconeri, ma l'allenatore livornese deve già far fronte a una situazione di emergenza a causa dei numerosi giocatori assenti.

Napoli-Juventus: dove vedere la partita in diretta

La sfida tra Napoli e Juve sarà trasmessa in streaming da DAZN (e su Timvision tramite Dazn): il match non è invece uno dei 3 che si potranno vedere su Sky in questo terzo turno di campionato.

Situazione Juve: gli assenti bianconeri

Nella lista dei convocati diramata da Allegri sono numerosi gli assenti. Non c'è Chiesa, rientrato in anticipo dalla nazionale per un problema al flessore. Non c'è Cuadrado, alle prese per una gastroenterite, e non ci sono gli altri tre infortunati Kaio Jorge, Ramsey e Arthur (che è sulla via del recupero).

Oltre a loro, Allegri dovrà fare a meno anche dei sudamericani appena rientrati dalle trasferte transoceaniche con le proprie nazionali: non ci saranno quindi l'argentino Dybala, i brasiliani Danilo e Alex Sandro, l'uruguaiano Bentancur.

In attacco, al fianco di Morata, ballottaggio tra Kulusevski e Kean; in difesa Chiellini dovrebbe giocare dal 1'; a centrocampo probabile Locatelli titolare; sulle fasce in difesa spazio obbligato per De Sciglio e Pellegrini. 

Napoli-Juventus, le probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Anguissa, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne. Allenatore Luciano Spalletti. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Demme, Lobotka, Meret.

Juventus (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Chiellini, Bonucci, Pellegrini; McKennie, Locatelli, Rabiot, Bernardeschi; Morata, Kean. Allenatore Massimiliano Allegri. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Arthur, Kaio Jorge, Ramsey, Chiesa, Cuadrado, Danilo, Bentancur, Alex Sandro, Dybala.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli-Juve, bianconeri già in emergenza: tutte le informazioni pre partita

TorinoToday è in caricamento