rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Calcio

Juventus Women-Lazio, manita e show: le ragazze di Montemurro matano le biancocelesti

A Vinovo termina 5-0 per le bianconere

Un 5-0 senza appello. A Vinovo le Juventus Women rifilano una manita alla Lazio e proseguono la loro corsa incontrastata in campionato. Troppa differenza tra le ragazze di Montemurro e le biancocelesti, che dopo mezz'ora erano già sotto 2-0. Nel secondo tempo le bianconere dilagano con Boattin, Bonfantini e Nilden. Per le Women sono nove vittorie in nove partite, mentre per la Lazio le sconfitte sono nove e i punti rimangono 0. 

Tornando alla cronaca della gara, le padrone di casa passano dopo 6 minuti di gioco con Bonfantini. Parte del merito va ad Hurtig, che protegge palla e scarica per la 22 che sigla il vantaggio. Il raddoppio arriva al 29', quando Bonfantini serve Lina Hurtig che con una finta disorienta la difesa biancoceleste e batte Natalucci da due passi. Nel finale di frazione le bianconere sfiorano in più occasioni il gol del 3-0, che però arriva intorno alla metà del secondo tempo. Lisa Boattin trovata col contagiri da Girelli, trova il diagonale perfetto. Nei minuti finali di gara Bonfantini trova anche la doppietta con un diagonale imparabile, mentre Nilden trova la rete del pokerissimo tre minuti più tardi. 

Juventus Women-Lazio 5-0
Reti: 6' Bonfantini, 29' Hurtig, 22' st Boattin, 40' st Bonfantini, 43' st Nilden. 
Juventus Women: Aprile, Hyyrynen (32' Gama), Salvai (32' st Lundorf), Lenzini, Nilden, Rosucci (19' st Girelli), Caruso, Bonansea (19' st Boattin), Hurtig (32' st Pfattner), Zamanian, Bonfantini. A disp. Peyraud-Magnin, Pedersen, Staskova, Beccari. All. Montemurro.
Lazio: Natalucci, Santoro, Falloni, Pezzotti (32' st Berarducci), Foerdes, Heroum, Di Giammarino, Mastrantonio (25' st Labate), Martin, Pittaccio, Visentin (45' st Matteis). A disp. Martinoli, Foletta, Zuzzi. All. Catini.
Arbitro: Perenzoni di Rovereto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus Women-Lazio, manita e show: le ragazze di Montemurro matano le biancocelesti

TorinoToday è in caricamento