rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Calcio

Serie A femminile, il derby d'Italia si tinge di bianconero: Staskova fa volare le Juventus Women

Le bianconere passano 2-1 in casa dell'Inter. Dopo sette giornate di campionato le vittorie sono ben 7

Una partita piena di emozioni. Si può racchiudere semplicemente così il derby d'Italia tra Inter e Juventus Women, vinto dalle bianconere per 1-2 grazie ad una rete di Staskova nel finale di partita. Quella tra nerazzurre e bianconere non è mai una partita banale, metti poi che nelle file dei padroni di casa c'è la grande ex Roberta Guarino, allora sì che la posta in gioco è davvero alta. Per entrambe non era una gara semplice, in quanto si tornava in campo dopo la pausa per le nazionali, che avevano lasciato qualche punto interrogativo attorno alle due squadre, in particolare alle Juventus Women che salutavano la bolgia dello Stadium con il ko contro il Chelsea. Bisognava ripartire subito per capire se le sensazioni dal campo erano davvero buone, ma così non è stato e si è dovuto attendere solamente questo pomeriggio. Per Montemurro l'attesa è stata ripagata, soprattutto in termini di risultato: le bianconere volano in testa al campionato, mandando l'Inter a meno 9 dalla vetta e proseguono la loro stagione da record. 

Eppure sono proprio le nerazzurre a partire meglio, aiutate anche dall'errore di Pedersen, la quale effettua un retropassaggio che sorprende Peyraud-Magnin: il pallone sfiora il palo al 12'. Le padrone di casa vanno decisamente meglio, grazie anche ad un buon pressing, che mette in crisi le Juventus Women. Al 33' l’Inter sfiora ancora il gol, questa volta con Marinelli che impegna Peyraud-Magnin ad allungarsi e a mettere sopra la traversa. La giocatrice nerazzurra si dispera, ma l'assistente ferma tutto per un fuorigioco millimetrico. La reazione ospite arriva al 40' con Girelli, ma il tiro dell'attaccante termina sul fondo senza impensierire la retroguardia dell'Inter. Le ragazze di Guarino sfiorano il vantaggio ancora al 46', quando Karchouni colpisce l'incrocio dei pali.

Nella ripresa le Juventus Women partono ancora con il freno a mano tirato e le padroni di casa provano ad approfittarne: al 49' Csiszàr impegna Peyraud-Magnin, che però è attenta e blocca la sfera. Le bianconere tornano pericolose poco più tardi con Hurtig, che fa partire un destro che termina fuori di un niente. E' il preludio che porta al gol. Al 71' Cernoia imbecca Girelli sulla sinistra la quale mette dentro un pallone perfetto per Bonansea che di testa batte Durante: Juventus Women avanti in casa dell'Inter. Il gol non abbatte le ragazze di Guarino che sfiorano prima il pari con Pandini e poi trovano il pari al 76' con Njoya Ajara. La nerazzurra riceve in area spalle alla porta, trova il tempo per girarsi e batte Peyraud-Magnin. Neanche il tempo di esultare, che la Juventus si riporta in vantaggio quattro minuti più tardi. Boattin inventa un tracciante per Staskova, che di testa trova l'1-2 che fa esplodere panchina e tifo bianconero. Nel finale di gara le padrone di casa ci provano, ma sono le Juventus Women ad esultare che toccano numeri da record: sette vittorie in sette partite con 16 gol fatti e solo 2 subiti. 

Inter Women-Juventus Women 1-2
Marcatrici: 71′ Bonansea, 76′ Njoya Ajara, 80′ Staskova
Inter: Durante; Sønstevold, Kathellen, Alborghetti, Merlo; Simonetti, Karchouni, Csiszàr (58′ Bonetti), Pandini (86′ Polli); Njoya Ajara, Marinelli (58′ Portales). All. Guarino. A disp. Gilardi, Santi, Regazzoli, Pavan, Passeri, Vergani
Juventus Women: Peyraud-Magnin; Lundorf, Gama, Salvai, Boattin; Rosucci (66′ Cernoia), Pedersen, Zamanian (74′ Caruso); Bonansea (74′ Bonfantini), Girelli (74′ Staskova), Hurtig. All. Montemurro. A disp. Aprile, Hyyrynen, Lenzini, Nilden, Pfattner
Arbitro: Frascaro di Firenze

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A femminile, il derby d'Italia si tinge di bianconero: Staskova fa volare le Juventus Women

TorinoToday è in caricamento