Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Genoa-Juventus 2-1: apre Dybala, ma De Sciglio, con due gravi errori, condanna i bianconeri alla sconfitta

Il riassunto dell'anticipo di serie A

La Juventus perde nei secondi di recupero a Genova la sfida contro il Genoa per 2-1: i gol tutti nella ripresa. Prima apre Dybala al 48', chiudono Gudmundsson all'87' e Criscito su rigore al 95'. 

Allegri schiera i suoi con il 4-3-3: Szczesny tra i pali; Cuadrado, Bonucci, Rugani e De Sciglio in difesa; Arthur, Miretti e Rabiot in mezzo; Dybala, Vlahovic e Kean davanti. 

Il primo tempo, finito 0-0, ha visto i bianconeri patire l'aggressività dei padroni di casa, nonostante la Vecchia Signora abbia avuto diverse occasioni.

Soprattutto ad inizio gara, al 5', quando Kean, su cross dalla destra di Dybala, riesce a mandare alto sulla traversa il suo colpo di testa.

Ancora Kean, due volte nel giro di due minuti, spreca le palle del possibile vantaggio. Di contro, il Genoa ha avuto due occasioni con Destro, con Szczesny attento.

Nella ripresa, la Juve passa subito in vantaggio, al 48', con Dybala: é proprio Kean a servirlo. "La Joya" mette la palla sul destro e tira di prima intenzione. La palla s'infila all'angolino destro, con Sirigu incolpevole.

Al 73' Bernardeschi e Morata prendono il posto di Miretti e Vlahovic, mentre all'80 Dybala esce e al suo posto entra Aké.

L'arbitro Sozza assegna, all'82 un rigore per la Juve per fallo di Gudmundsson su Akè, ma il Var fa cambiare decisione.

Ed è proprio Gudmundsson, all'87', a trovare il pareggio, su grave errore di De Sciglio.

Kean al 94' si divora il vantaggio che pareggia l'occasione divorata da Amiri per il Genoa all'89.

E al 95' arriva il rigore per il Genoa, per fallo di De Sciglio su Yeboah. Calcia ancora Criscito per il 2-1 conclusivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa-Juventus 2-1: apre Dybala, ma De Sciglio, con due gravi errori, condanna i bianconeri alla sconfitta
TorinoToday è in caricamento