Calcio Vallette / Corso Gaetano Scirea, 50

Empoli-Juventus 0-2: Danilo e Chiesa per i tre punti. Vlahovic sbaglia un rigore

Il riassunto della sfida del Castellani

Torna alla vittoria la Juventus che supera 0-2 l'Empoli grazie alle reti di Danilo e Chiesa e nonostante il rigore fallito da Vlahovic e i pali presi da Kean e Milik. 

Allegri si presenta con un classico 3-5-2 con Perin tra i pali; difesa con Gatti, Bremer e capitan Danilo; in mezzo McKennie, Miretti, Locatelli, Rabiot e Kostic; davanti Vlahovic e Chiesa.

La Juve passerebbe già all'11' con Danilo ma l'arbitro ravvisa una carica sul portiere.

Al 24' è proprio Danilo a trovare il vantaggio: corner dalla sinistra, la sfera rimane in area e, dopo un batti e ribatti, arriva a Danilo che non ha problemi a superare Berisha: 0-1. 

Al 37' Vlahovic si fa parare un rigore da Berisha. Conclusione debole e il portiere ex Toro non ha problemi a evitare il raddoppio. Il rigore era stato assegnato da Ayroldi per fallo di Maleh su Gatti.

Nella ripresa, dopo l'occasione di Chiesa al 59', entra al 62' Pogba per Miretti. 

Il francese troverebbe anche la rete, al 62', ma viene annullata per fuorigioco di Vlahovic. 

Allegri cambia ancora: al 71' entrano Cambiaso e Milik al posto di Kostic e Vlahovic. 

All'82' Chiesa, con una meravigliosa ripartenza, trova lo 0-2, nonostante il disperato intervento di Berisha. 

All'84' escono Chiesa e McKennie per Kean e Weah. 

Nel recupero, Milik colpisce la traversa da due passi su assist di Weah. E, ancora, palo di Kean su assist di Locatelli.

Da segnalare l'ennesimo infortunio di Pogba: "Dopo gli esami sapremo l'entità", spiega Allegri a margine della conferenza stampa post gara. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli-Juventus 0-2: Danilo e Chiesa per i tre punti. Vlahovic sbaglia un rigore
TorinoToday è in caricamento