Calcio

Eccellenza, Venaria sogna: Palomba-Mameli affondano il Trino

I cervotti continuano a stupire nel girone A

Chi avrebbe scommesso, dopo la batosta di Settimo, in questo Venaria? In pochi, pochissimi. Bisogna essere onesti, eppure da quella sconfitta, i ragazzi di Pasquale hanno iniziato il loro campionato, disputando gare di assoluto livello. Questo pomeriggio contro l'LG Trino è arrivata un'altra vittoria pesantissima, che proietta i cervotti in sesta posizione. Un risultato importante, che testimonia l'ottimo lavoro svolto fin qui.

La partita di Trino inizia subito bene per il Venaria. La squadra è ben messa in campo e, attraverso un ottimo pressing alto, riesce a gestire senza troppi problemi il possesso palla della gara. I ragazzi di Pasquale arrivano sempre prima degli avversari sulle seconde palle e  mostrano cattiveria agonistica nei contrasti. Gli ospiti vanno più volte vicini al vantaggio, specie con Papagno, che a tu per tu con il portiere manda a lato. La risposta del Trino arriva poco dopo, ma Mattiello non si fa sorprendere. L'occasione non demoralizza gli ospiti, che passano all’ultimo minuto del primo tempo: cross di Cristino, spizzata di Papagno per l’inserimento di Palomba che di mancino trafigge Dinaro. All'intervallo è 1-0.

Nella ripresa il Venaria continua a fare la partita, non lasciando spazio alle iniziative del Trino. Al 18′ arriva il raddoppio siglato da Mameli: il 7 verdearancio si accentra dalla destra e dal limite dell’area lascia partire un sinistro sul primo palo, che non lascia scampo a Dinaro. Il gol chiude definitivamente la partita. Il Venaria cala un po’ di intensità, mentre il Trino prova a rientrare in gara, ma Mattiello non deve compiere alcun intervento degno di nota.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Venaria sogna: Palomba-Mameli affondano il Trino

TorinoToday è in caricamento