rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Calcio

Eccellenza, Rivoli: tutto da rifare? La sconfitta di Alba fa riflettere

La squadra di Nisticò dava l'impressione di aver intrapreso la strada giusta. La sconfitta con l'Albese rimette tutto in discussione?

Sembrava che la strada intrapresa fosse quella giusta, che nessuna squadra potesse crearle pericoli, ma in realtà non è andata proprio così. Il Rivoli si riscopre fragile a due giorni dalla sconfitta nel big match contro l'Albese di domenica scorsa. Dopo un mese ricco di successi, i ragazzi di Nisticò ritrovano la sconfitta, che le costa il secondo posto in classifica (proprio ai danni dei ragazzi di Brovia, ndr) e qualche certezza. Se per la maggior parte degli addetti ai lavori, tenendo in considerazione il mercato svolto dalle due dirigenze, Rivoli e Albese sono il top di gamma del girone, possiamo considerare la vittoria di una o dell'altra squadra nello scontro diretto una conseguenza abbastanza naturale e normale. Eppure, tenendo conto del periodo di prestazioni da cui arrivavano le due compagini, il Rivoli sembrava avere molte più certezze rispetto i langaroli. La rosa di Nisticò sembrava aver preso bene le distanze, dimostrando di settimana in settimana di essere la più attrezzata per vincere il girone.

Adesso questa sconfitta rimescola le carte. Il rischio più grande per il Rivoli è quello di perdere le certezze acquisite fin qui, perdendo altri punti dal Cuneo e dall'Albese stessa. Una vittoria contro il Pinerolo, invece, sarebbe un altro segnale di forza della squadra rivolese, che sottolinerebbe come la gara di Alba sia stato solo un passo falso. Questa settimana sarà fondamentale per Nisticò per riprendere la corsa per la vetta.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Rivoli: tutto da rifare? La sconfitta di Alba fa riflettere

TorinoToday è in caricamento