Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Calcio

Eccellenza, sorride la Pro Eureka: contro l'Accademia Borgomanero arriva la seconda vittoria consecutiva

Funziona molto bene la cura Siciliano in casa Pro Eureka: dopo 3 giornate, i punti raccolti sono 7

Tre partite, sette punti conquistati. La Pro Eureka batte l'Accademia Borgomanero e conquista la seconda vittoria consecutiva dell'era Siciliano bis e sorpassa proprio i rossoblù in classifica, piazzandosi in ottava posizione. Un risultato non banale, viste le difficoltà emerse fino a due settimane fa, e che il lavoro sta lentamente smaltendo. Oggi pomeriggio è arrivata una vittoria sofferta, come conferma il risultato, ma meritata. Siciliano non può che sorridere: dal suo arrivo i blucerchiati non hanno mai perso e ora la zona playoff dista solo tre lunghezze.

Che la Pro fosse in giornata lo si è capito quasi subito. Dopo i primi 26 minuti i padroni di casa erano avanti già 2-0 grazie alle reti di Pititto e Bandirola. L'Accademia Borgomanero parte male, impacciata e si sveglia troppo tardi, quando ormai la gara aveva preso una direzione univoca. La Pro Eureka di Siciliano ha giocato una gara aggressiva, veloce e fisica, tutte situazioni che hanno creato molte difficoltà al Borgomanero che ha dimostrato di avere problemi nell'impostare la manovra e a gestire il centrocampo a 4 dei padroni di casa. Con il passare dei minuti però, le energie spese nel primo tempo e soprattutto il turno infrasettimanale, si sono fatte sentire e, complice l’inerzia offensiva dei giocatori messi in campo, la gara si è riaperta. E’ pesato come un macigno il gol del 3-1 della Pro Eureka con Priveato, arrivato tre minuti dopo il 2-1 dell’Accademia messo a segno da Pagliaro, che aveva difatti riaperto la gara. Nonostante questo Galli si è dovuto superare in più di una circostanza per tenere vivi i suoi. Nell’ultimo quarto d’ora (nonostante i 5 minuti in inferiorità numerica) c'è stato un vero e proprio dominio da parte degli ospiti, ma Benini mette i panni di superman e salva più volte il risultato, talvolta con qualche intervento straordinario. A nulla serve il gol di Giordani: la Pro Eureka centra la sua seconda vittoria consecutiva e contro il Baveno spera nel quarto risultato utile consecutivo.


Pro Eureka – Accademia Borgomanero 1961 3-2
Marcatori: 8’ pt Pititto; 26’ pt Bandirola (rig); 8’ st Pagliaro; 11’ st Priveato; 30’ st Giordani
Pro Eureka: Benini, Romano, Verlucca, Nosenzo (23’ st Gallace), Di Savino, Paris, Priveato (17’ st Golfarelli), Sinisi, Pititto, Bandirola (38’ st Tabone), Galietta. A disp. Petruzzella, Gallace, Palestro, Starnai, Golfarelli, Regaldo, Recano, Tabone. All. Siciliano
Accademia Borgomanero: Galli, Bressan, Pisanello, Giuliano (46’ st Barbaglia), Bacaloni, Samina, Bonicelli (7’ st Poletti), De Bei (32’ st Piraccini), Puskaric, Pagliiaro, Modena (21’ st Giordani). A disp. Albertini, Barbaglia, Grippo, Rekkab, Piraccini, Harka, Poletti, Giordani, Sardo. All. Molinaro
Arbitro: Spinelli
Assistenti: Sartori e Rosso di Collegno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, sorride la Pro Eureka: contro l'Accademia Borgomanero arriva la seconda vittoria consecutiva

TorinoToday è in caricamento