Calcio

Uefa Women's Champions League, cresce l'attesa per la finale di Torino: 35.000 biglietti venduti

Questa sera alle 19 si sfidano Barcellona e Lione

Ancora poche ore e l'arbitro Lina Lehtovaara darà il via alla finale di Torino tra Barcellona e Lione. L'attesa in città aumenta di ora in ora, in quanto sarà la sfida tra le campionesse d'Europa in carica contro la squadra che nelle ultime edizioni ha alzato il trofeo della Uefa Women's Champions League ben 5 volte, dal 2016 al 2020. Un vero e proprio big match che andrà di scena in un Allianz Stadium stracolmo di passione, come testimoniano gli oltre 35mila biglietti venduti in prevendita. L'ultimo atto della competizione è un orgoglio per la città di Torino - in questi giorni caput mundi - e per l'intero movimento calcistico italiano. A distanza di sei anni, il trofeo verrà nuovamente alzato in Italia (all'epoca si giocò a Reggio Emilia, ndr): sarà l'occasione per vedere da vicino due stelle del panorama internazionale come il pallone d'oro in carica, Alexia Putellas, capocannoniere della Women's Champions League con dieci reti, e la norvegese Ada Hegerberg, miglior marcatrice di tutti i tempi della competizione.

Per le campionesse francesi la finale di Torino è l'occasione per alzare il trofeo per l'ottava volta, mentre per le blaugrana il sogno è di fare una doppietta europea storica. La gara sarà possibile vederla su Dazn o sul canale YouTube della Uefa (fischio d'inizio alle 19). Nel frattempo, il trofeo continuerà il suo tour per la città poi farà il suo ingresso sul prato verde dell'Allianz Stadium, vestito a festa per l'occasione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uefa Women's Champions League, cresce l'attesa per la finale di Torino: 35.000 biglietti venduti
TorinoToday è in caricamento