rotate-mobile
Calcio

Empoli-Torino 1-3, decide una tripletta di Belotti, con i toscani in nove. Juric: "Giocato bene. I rigori? Netti"

Vittoria a Empoli dopo 37 anni

Il Torino, nella gara valida per la 35esima giornata del campionato di Serie A 2021-22, vince in rimonta 1-3 a Empoli. Dopo la rete di Zurkowski, su errore di Berisha, ecco la tripletta di Belotti, di cui due dal dischetto. 

Mister Juric al termine della sfida è raggiante: "Abbiamo giocato bene. Nella prima mezz'ora molto bene, anche se non siamo riusciti a segnare. Poi l'Empoli è cresciuto e la gara è stata giocata alla pari. Il gol preso era evitabile. I rigori? Netti come le espulsioni. Siamo al sesto risultato utile consecutivo e va bene. Ci sono ancora tre gare per fare ancora meglio e con belle prestazioni". 

I granata si sono presentati al Castellani con il canonico 3-4-2-1 con Berisha in porta; difesa a tre con Rodriguez, Buongiorno (al posto di Bremer) e Djidji; centrocampo a quattro con Vojvoda e Singo esterni e Lukic e Pobega in mezzo; nella trequarti Praet e Brekalo a supporto dell'unica punta Pellegri.

Un primo tempo molto brioso, con occasione da ambo le parti. Granata propositivi e padroni del campo, che hanno provato la conclusione con Pobega, due volte, Brekalo, Djidji di testa. 

Una gara anche piuttosto nervosa, con diversi cartellini gialli estratti dall'arbitro Cosso. 

Nella ripresa, subito un cambio per i granata: Ansaldi dentro per Vojvoda, uno degli ammoniti.

L'Empoli ha la grande opportunità per passare in vantaggio al 52', in contropiede, ma il pallonetto va fuori, facendo tirare un sospiro di sollievo a Berisha. 

Zurkowski porta in vantaggio l'Empoli al 55' con un tiro teso ma ha gravi responsabilità Berisha, che si butta male e in netto ritardo, toccando solo la sfera: 1-0.

Tre minuti e arriva la svolta del match: Verre con piede a martello su Pellegri. Rosso ma solo dopo l'intervento del Var. 

Ricci, Belotti e Seck, al 69', prendono il posto di Lukic, Pellegri e Singo. Una mini rivoluzione, quella di Juric, con un Toro decisamente più offensivo.  

Cosso vede un fallo di mano di Stojanovic in area di su tiro di Ansaldi. Anche il Var conferma. Belotti dal dischetto segna il gol del pareggio al minuto 78. 

All'86' il Toro raddoppia. Ancora su rigore di Belotti per fallo di mano ancora di Stojanovic, che viene anche espulso. E l'Empoli finisce con 9 uomini. 

Al 93' arriva anche la tripletta per il Gallo, su assist di Brekalo. I granata espugnano così il Castellani dopo 37 anni.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli-Torino 1-3, decide una tripletta di Belotti, con i toscani in nove. Juric: "Giocato bene. I rigori? Netti"

TorinoToday è in caricamento