Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Cagliari-Juventus 1-4 | Cinici e vincenti: rimonta e record per Conte

I sardi passano avanti con Pinilla dopo 20 minuti. Llorente, poco dopo, pareggia i conti. Nella ripresa Marchisio e ancora Llorente ribaltano tutto. Lichsteiner la chiude. Espulso Pinilla nel finale

La Juventus vince 4 a 1 contro il Cagliari nella 19^ giornata di Serie A. Sono i sardi a sbloccare il match con Mauricio Pinilla dopo 20 minuti che approfitta di una dormita bianconera su calcio d'angolo. Ci pensa poi Fernando Llorente, di testa, a firmare il pari. Nella ripresa il neo entrato Claudio Marchisio e ancore Llorente firmano un micidiale uno-due che ribalta tutto. Stephan Lichsteiner la chiude. Espulso Pinilla nel finale.

LE SCELTE - Nessuna novità neanche nella Juventus con Caceres che prende il posto di Barzagli nel terzetto difensivo. In mezzo al campo ancora panchina per Marchisio con Pogba e Vidal a far da scudieri a Pirlo. In avanti confermatissimo il tandem formato da Tevez e Llorente. Nel Cagliari Ibarbo partirà dalla panchina con la coppia Sau-Pinilla confermata di punta. In mezzo al campo Dessena ed Ekdal affiancano Conti. Nessuna novità anche in difesa con Adan ancora titolare fra i pali.

PRIMO TEMPO - Cross dalla sinistra di Lichtsteiner per la testa di Llorente. Lo spagnolo. lasciato solo in area, non riesce a imprimere forza al pallone con Adan che blocca senza problemi. Al 7' ci prova Pirlo dal limite dell'area: tiro schiacciato e palla larghissima. E' la Juventus che fa la gara in questi primi minuti, anche se su ritmi abbastanza blandi. Il Cagliari si difende con ordine e poi cerca la verticalizzazione per sorprendere la difesa bianconera. Accelerata della Juventus con Llorente che fa da sponda per Vidal scattato in profondità. Cross del cileno con Astori che mette in angolo anticipando tutti. Sul corner ancora il difensore cagliaritano è il più lesto ad arrivare sul pallone e allontanare il pericolo.

La Juve fa la partita ma il Cagliari si copre e al 20' passa in vantaggio. Cossu mette in mezzo per Conti che di nuca prolunga la palla mettendola sui piedi di Pinilla. Il cileno solo e a pochi passi dalla porta di Buffon non sbaglia e porta avanti i padroni di casa. Al 24' Ekdal prova la battuta dai 30 metri. La conclusione viene sporcata in corner dalla difesa bianconera. Al 29' azione in contropiede del Cagliari con Murru che serve Pinilla sulla sinistra. Il cileno si accentra e calcia in porta costringendo Buffon alla respinta in fallo laterale.

Al 31' la Juve, quasi a sorpresa, fa 1 a 1. E' Llorente, di testa, a rimettere le cose a posto. Ennesima azione sulla destra con Lichtsteiner che trova lo spazio per il cross morbido per il centravanti spagnolo che di testa mette alle spalle di Adan. Al 33' ancora grande parata di Buffon su un colpo di testa da distanza ravvicinata di Dessena su un cross dalla sinistra. Al 40' manovra avvolgente della Juventus che libera al tiro Vidal. Conclusione centrale e non troppo potente che Adan blocca a terra. Al 44' Asamoah entra in area dalla sinistra e crossa basso in mezzo per Lichtsteiner che da buona posizione calcia altissimo sopra la traversa. Il primo tempo finisce così. 


SECONTO TEMPO - Al 50' Llorente serve dentro l'area Pogba che serve l'accorrente Asamoah. Il tiro del ghanese viene respinto dalla difesa sarda. La Juve ci prova ma i ritmi dei bianconeri sono troppo compassati e lì davanti si va fatica a creare. Al 56' bravo Tevez: l'Apache si libera da campione e calcia. Facile per Adan. Buono lo spunto di Carlitos. La partita, però, è nervosa e si registrano tanti falli a centrocampo. Ancora Juve 58': Vidal lavora un bel pallone e centra per Tevez. Tiro in corsa debole. 

Conte cambia: Marchisio per Pirlo. Risponde Lopez: Ibarbo per Sau. La Juve passa in vantaggio proprio con il neo entrato in campo. Il centrocampista riceve sui 30 metri, si accentra e calcia forte sul primo palo. Adan si muove con un po' di ritardo e riesce a toccare, ma non a evitare di che il pallone finisca in fondo alla rete. Marchisio si sblocca così dopo 20 partite senza reti. Juve avanti 2 a 1. La Juve alza il ritmo e poco dopo fa 3 a 1 con Llorente. Bello scambio al limite dell'area del Cagliari con Lichtsteiner liberissimo di crossare in mezzo per Llorente che liberissimo da due passi mette in fondo alla rete. 

Al minuto 80 Lichsteiner cala il poker. Botta dal limite di Llorente con Adan che non riesce a trattenere il pallone facendo si che lo svizzero piombi sul pallone e lo metta in fondo alla rete per il quarto gol dei bianconeri. Che papera per Adan però. Nel finale espulso Pinilla per proteste. La partita finisce così. Vince la Juve e stabilisce il record di vittorie consecutive in Serie A. 

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO
Cagliari (4-3-1-2): Adan 4,5; Pisano 6 (79' Cabrera sv), Rossettini 5,5, Astori 5,5, Murru 6; Dessena 6, Conti 6,5, Ekdal 6 (80' Perico sv); Cossu 6; Pinilla 6,5, Sau 6 (65' Ibarbo 6). A disp.: Avramov, Del Fabro, Avelar, Masia, Ibraimi.  All.: Lopez 
Juventus (3-5-2): Buffon 7; Caceres 5, Bonucci 6, Chiellini 5; Lichtsteiner 7, Pogba 5,5, Pirlo 5 (65' Marchisio 6,5), Vidal 6, Asamoah 5,5, Tevez 6 (80' Giovinco sv), Llorente 7,5. A disp.: Storari, Rubinho, Ogbonna, De Ceglie, Peluso, Isla, Padoin, Pepe, Quagliarella, Vucinic. All.: Conte 
Marcatori: Pinilla (C), 2 Llorente (J), Marchisio (J), Lichsteiner (J)
Ammoniti: Caceres (J), Cossu (C)


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagliari-Juventus 1-4 | Cinici e vincenti: rimonta e record per Conte

TorinoToday è in caricamento