Giovedì, 5 Agosto 2021
Sport

Buffon l'imbattibile, solo tre minuti per abbattere l'ultimo record

Dopo 10 partite consecutive senza subire reti, Buffon è a 926' di imbattibilità. Il primato di Sebastiano Rossi è a 929': per il muro bianconero saranno decisivi i primissimi minuti del derby contro il Toro. L'ultimo a violare in campionato la porta di Gigi è stato Cassano.

È il 23' della ripresa di Juventus-Sassuolo, quando Gianluigi Buffon supera un'autentica leggenda della Juve e di tutto il calcio italiano: Dino Zoff. Superati i 903' di imbattibilità che il portierone friulano aveva raggiunto nella stagione '72-'73, e archiviata non senza difficoltà la decima partita consecutiva senza subire reti, ora l'obiettivo finale sono i 929' raggiunti nel '93-'94 da Sebastiano Rossi, l'estremo difensore del Milan di Sacchi e poi di Capello: se è indiscussa la superiorità tecnica di Buffon su Rossi, più difficile sarebbe stabilire se fosse migliore la linea difensiva Panucci-Costacurta-Baresi-Maldini o se sia più affidabile il BBC di Bonucci, Barzagli e Chiellini. 

Quel che è certo è che ora Buffon si trova a 926', e che per agguantare anche questo primato gli mancano quattro minuti: sarà quindi decisivo il derby di domenica 20 marzo, con Immobile e Belotti che sicuramente cercheranno di rovinare la festa di Super Gigi e di apporre il proprio nome alla fine di questa lunga fila di clean sheet, come dicono gli inglesi, iniziata dopo il gol di Cassano al 64' di Sampdoria-Juve. Dovesse farcela, e a prescindere da quello che succederà mercoledì sera in Champions contro il Bayern, Buffon manderebbe l'ennesimo segnale al mondo del football, compresi coloro che decidono del Pallone d'Oro e che lo scorso anno non hanno inserito il muro bianconero nemmeno tra i candidati. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buffon l'imbattibile, solo tre minuti per abbattere l'ultimo record

TorinoToday è in caricamento