menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bonucci torna alla Juve? L'ipotesi scatena le proteste dei tifosi

La voce di calciomercato e le reazioni

Leonardo Bonucci di nuovo alla Juve: una notizia impensabile anche solo poche settimane fa, ma che secondo voci che si rincorrono parrebbe confermata e addirittura quasi fatta. Ma il ritorno del "figliol prodigo" a Torino, per quanto ancora ipotizzato, scatena già le reazioni dei tifosi bianconeri, contrari a rivedere con la maglia della Juve lo storico componente della BBC. 

Il difensore, tra i simboli del ciclo di vittorie juventine, se n'era andato l'anno scorso a sorpresa, per diventare un giocatore e il capitano del Milan. "Sposterò gli equilibri" aveva detto Leo, suscitando la rabbia degli juventini che lo considerarono un "ingrato". Nello scorso campionato, poi, dopo la squalifica che gli ha precluso la sfida a San Siro, Bonucci ha segnato allo Stadium il gol del temporaneo 1-1, prima della vittoria bianconera, e in quell'occasione il difensore non aveva risparmiato la sua nota esultanza da "sciacquatevi la bocca", attirandosi ancora di più i fischi dei suoi ex tifosi.

Dopo un'annata deludente per il Milan, però, con prospettive non esaltanti neanche per la stagione a venire, Bonucci avrebbe manifestato il desiderio di tornare a vestire la casacca bianconera e di tornare a Torino, dove peraltro è tornato spesso a farsi vedere con i suoi ex compagni. Ma nelle pagine social e sui siti di tifosi juventini è ora quasi unanime il no al clamoroso ritorno: "non lo vogliamo", "ha voluto andarsene, ora stia lontano" e "troppo comodo tornare ora che c'è Ronaldo" sono i commenti più frequenti.

Le trattative: contropartita Caldara o Higuain?

Se davvero Bonucci tornasse alla Juve, sarebbero due in particolare i calciatori juventini indiziati come contropartita tecnica per il Milan. Da una parte Mattia Caldara, che dopo l'esperienza all'Atalanta ha da poco vestito la maglia della Juve: in questo caso lo scambio sarebbe tra un difensore giovane e promettente e un campione già affermato. 

L'altra ipotesi riguarda Gonzalo Higuain: da settimane è dato in partenza, con il Chelsea ora allenato dal suo ex mister Sarri che avrebbe già puntato il Pipita, ma nelle ultime ore si sarebbe fatta avanti la proposta del nuovo Milan "americano" diretto da Paolo Scaroni. Nei prossimi giorni si saprà se la clamorosa trattativa andrà in porto, con o senza il consenso dei tifosi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento