Sport

Juve, Blanc pensa al nuovo stadio: "Sarà l'impianto più moderno d'Europa"

L'amministratore delegato della Juventus alla Sport Business Academy: "Sarà l'impianto più moderno d'Europa. Si innescherà un circolo virtuoso per i ricavi, che porteranno nuovi investimenti"

Per la Juventus non è un momento molto felice dal punto di vista calcistico, ma il futuro sembra rosa. Soprattuto perché il nuovo stadio nell'area dell'ex Delle Alpi è quasi terminato e sarà la nuova casa dei bianconeri dalla prsossima seriei a 2011-2012.

L'amministratore delegato bianconero Jean-Claude Blanc pensa positivo: "Il nuovo stadio apre nuove prospettive per il futuro, è un segnale forte. Vedremo a fine stagione come si piazzerà la Juve, ma col nuovo impianto si innescherà un circolo virtuoso per i ricavi, che porteranno nuovi investimenti", ha detto Blanc a margine della presentazione del corso di Sport Business Academy, questa mattina a Milano.

E' un progetto, quello legato al nuovo Delle Alpi, che affonda le sue radici nel post Calciopoli. "La decisione di far partire un nuovo stadio é stata presa cinque anni fa - ha ricordato l'amministratore delegato bianconero - dopo un evento grave per la società. Avremo la capacità di portare i giocatori nell'arena più moderna d'Europa a partire dal prossimo agosto".


E in riferimento alle ultime contestazioni, Blanc si mostra ottimista: "Abbiamo segnali confortanti - ha detto - il 75% dei posti Premium sono già stati venduti. Gli abbonamenti partiranno a fine maggio e vedremo come andrà. Di sicuro il tifoso della Juve è fiducioso delle capacità della proprietà di guardare avanti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juve, Blanc pensa al nuovo stadio: "Sarà l'impianto più moderno d'Europa"

TorinoToday è in caricamento