Sport

Il Toro batte il Benfica: il gran gol di Ljajic (VIDEO) e l’onore alla storia degli Invincibili

Nel ritorno a Lisbona dopo 67 anni, i granata di Mihajlovic battono i portoghesi 7-6 ai calci di rigore. Al 32’ la punizione perfetta di Ljajic

Il 3 maggio 1949, a Lisbona, si affrontarono il Benfica di Francisco Ferreira, che con quell’amichevole dava l’addio al calcio, e il Grande Torino di Valentino Mazzola, amico di Ferreira. Il risultato fu di 4-3 per i portoghesi, ma non fu una delle rare sconfitte degli Invincibili a passare alla storia, quanto il tragico schianto di Superga del 4 maggio, in cui morirono i giocatori di una delle squadre di calcio più forti di tutti i tempi. Nel maggio 1964 fu disputata poi un’altra sfida amichevole, in ricordo proprio della tragedia di Superga: la partita fu disputata a Torino, e i portoghesi vinsero per 4 a 1.

67 anni dopo la prima sfida, ieri sera Benfica e Torino sono tornati ad affrontarsi in una partita amichevole a Lisbona davanti a 45.000 spettatori, in occasione della Eusebio Cup. Un momento storico, come aveva sottolineato Mihajlovic prima della partita, affermando: “Saremo ricordati per questa partita”. Aggregato alla squadra anche Gigi Gabetto, figlio di Guglielmo stella del Grande Torino, che ha ringraziato la società di Cairo per averlo convinto a partecipare a questo storico ritorno.

E questa volta il Toro ha anche vinto: 7-6 dopo i calci di rigore (decisivo l’errore di Lindelof, dopo 10 rigori trasformati dalle due squadre). Dopo l’autogol di Vives all’11’ è stato il nuovo acquisto Adem Ljajic a firmare il pareggio, con una punizione all’incrocio che avrebbe fatto piacere anche a Mazzola e compagni.

“Sono soddisfatto per questa vittoria, anche se il risultato oggi era in secondo piano. L’obiettivo principale è rientrare entro due anni in Europa. Oggi abbiamo fatto bella figura contro una squadra che gioca stabilmente in Europa. Non c’erano in palio i tre punti ma questa vittoria serve per l’autostima.  Volevamo onorare questa maglia anche se si trattava di un’amichevole. Ci sono ancora tante cose su cui lavorare, ma i ragazzi hanno disputato una prova positiva” ha commentato Mihajlovic a fine partita.

VIDEO DEL GOL DI LJAJIC

TABELLINO 

BENFICA-TORINO  6-7 dcr

BENFICA (4-4-2): Lopes (st 1′ Julio Cesar); Nélson Semedo (st 1′ Carrillo), Lisandro, Luisao, Grimaldo; Fejsa (st 1′ Pizzi), André Horta, Salvio (st 1′ Samaris), Cervi (st 1′ Almeida); Guedes (st 19′ Jonas), Mitroglou (st 1′ Raul). A disp.  V. Lindelof, Kalaica, Pizzi, Junior, Rui Fonte, Luca, Zlobin. All. Rui Vitoria

TORINO (4-3-3): Gomis (st 15′ Padelli), Zappacosta (st 27′ Peres), Maksimovic (st 37′ Ajeti), Moretti (st 27′ Silva), Molinaro (st 37′ Barreca); Acquah (st 27′ Aramu), Vives (st 15′ Gazzi), Obi (st 1′ Baselli); Falque (st 15′ Martinez), Belotti (st 15′ Maxi Lopez), Ljajic (st 27′ Boyé). A disp. Ichazo, Bovo, Parigini.  All. Mihajlovic

RETI: 11’ Vives (autogol), 32’ Ljajic.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Toro batte il Benfica: il gran gol di Ljajic (VIDEO) e l’onore alla storia degli Invincibili

TorinoToday è in caricamento