rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Basket

Basket, Torino sconfitta a Cantù

Si ferma la striscia positiva della Reale Mutua: sconfitta esterna per 83-78

Un'ottima Reale Mutua Torino cade a Cantù al termine di una bellissima partita contro la Pallacanestro Cantù. I gialloblù inseguono nel primo tempo, mettendo la testa avanti nella ripresa, limitati dai problemi di falli di entrambi gli americani. Importante prestazione di tutta la squadra, in doppia cifra Landi (14), Davis (13), De Vico  Pagani (10).

Cantù-Torino, la gara

Avvio lento e partita che si sblocca solo 2.30’ con il canestro di Robert Johnson. Torino risponde con Davis, ma sono i padroni di casa a provare il primo allungo, con i canestri di Allen e Bayehe che valgono il 10-4. La reazione della Reale Mutua arriva dalle mani di Landi, che colpisce ripetutamente da dietro l'arco, accorciando le distanze con gli avversi e favorendo poco dopo il pari (14-14) di Toscano. Cantù prova ancora a scappare con Stefanelli e Sergio, ma sul finale di quarto i gialloblù rimangono a contatto grazie ai centri di Pagani e Alibegovic (24-20). Nella seconda frazione i lombardi provano nuovamente la fuga con Sergio, ma Torino è brava a contenere l'esuberanza dei padroni di casa con Zugno e De Vico e ad accorciare a -2 (32-30) quando mancano 5’ alla sirena dell'intervallo lungo. Sul finale del primo tempo Cantù prova ad accelerare e con Johnson, Severini e Allen trova il parziale di 8-0 che spedisce Torino sul -11 (47-36). Coach Casalone si rifugia in time out e all'uscita dalle panchine trova un grandissimo Landi, che va a segno a ripetizione dai 6.75 fissando il risultato del primo tempo sul 49-42.

La Reale Mutua riparte forte nella ripresa e con la coppia Scott-Davis trova subito il pari (49-49). Cantù prova a correre ai ripari con Johnson, ma sono ancora Davis e Scott i protagonisti ed il 6-0 di parziale gialloblù vale il +2 per Torino dopo esattamente 25’ di gioco (53-55). Lo svantaggio scuote Cantù che passa al contrattacco e dopo aver trovato il nuovo pari con Johnson, chiude la terza decina avanti di 5 (66-61). Nell'ultimo quarto la Reale Mutua parte a razzo e mette la testa avanti con i canestri di Alibegovic, Toscano e Zugno (66-67). I gialloblù si spingono fino al +4 firmato da Toscano (68-72), ma i padroni di casa non ci stanno e con il parziale personale di Allen ribaltano il punteggio portandosi sul +4 (78-74) a 2’ dalla fine della partita. Sul finale Cantù allunga con Johnson fino al +6, ma Torino non si perde d'animo e rilancia dall’arco con Davis dimezzando lo svantaggio (80-77). Sul ribaltamento di fronte con meno di 20’’ da giocare Cantù trova il canestro da tre di Allen che chiude il match. Finale 83-78 (baskettorinoofficial.com).

Cantù-Torino, il tabellino

S.Bernardo Cinelandia Park Cantù-Reale Mutua Basket Torino 83-78 (24-20, 25-22; 17-19, 17-17)

Cantù: Allen 22, Da Ros 2, Bayehe 6, Johnson 18, Sergio 13, Cusin 4, Nikolic, Severini 3, Brambilla NE, Stefanelli 15, Bucarelli, Borsan? NE.
All. Sodini

Torino: Alibegovic 9, Zugno 6, Landi 14, Scott 9, De Vico 10, Toscano 7, Pirani NE, Pagani 10, Davis 13, Oboe.
All. Casalone, ass. Iacozza

Foto baskettorinoofficial.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Torino sconfitta a Cantù

TorinoToday è in caricamento