rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
MOTOGP

Bagnaia pronto a difendere il titolo: correrà con il numero 1 sulla Ducati

Presentata la nuova moto. Il campione di Chivasso sceglie il numero riservato al vincitore del Mondiale

Pecco Bagnaia ha scelto. Il 26enne di Chivasso, che nella stagione 2022 è diventato per la prima volta campione del mondo della MotoGp, nel campionato 2023 avrà sul cupolino della sua moto il numero 1, quello che può portare soltanto il campione del mondo.

Pecco, particolarmente legato al numero 63, quello con cui ha vinto il titolo, dopo aver riflettuto per un po’, ha scelto di sfoggiare il simbolo della vittoria iridata dello scorso mondiale, conquistata nel novembre 2022 a Valencia e festeggiata anche a Chivasso con la sua presenza nella festa in piazza d'Armi a dicembre.

“Ero indeciso se continuare ad usare il numero 63 o passare al numero 1 e alla fine ho deciso per quest’ultimo. Vederlo sulla moto è davvero bellissimo ed ora il mio obiettivo sarà fare di tutto per mantenerlo. Non sarà facile perché mi aspetto una competizione ancora più dura rispetto allo scorso anno, con tanti rivali pronti a lottare per il titolo: sono però consapevole di avere con me la miglior moto e la miglior squadra per poter puntare in alto anche nel 2023. Grazie ancora a tutta Ducati e al mio team! Sono pronto a riprendere la nostra avventura insieme”, ha detto  a Madonna di Campiglio dove è stata presentata la nuova Ducati Desmosedici GP.

 La prima gara della stagione è in programma a Portimao domenica 26 marzo.  La grande novità del Mondiale 2023 sarà l’introduzione di una gara sprint il sabato, oltre alla tradizionale gara domenicale. La pausa invernale è finita: Bagnaia è già al lavoro per lottare per difendere il titolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnaia pronto a difendere il titolo: correrà con il numero 1 sulla Ducati

TorinoToday è in caricamento