Sport

Juventus: sottoscritto l'87,4% delle azioni per aumento di capitale

È stato sottoscritto l'87,4% delle azioni ordinarie offerte in opzione a seguito dell'aumento di capitale della Juventus. Lo rende noto il club bianconero alla chiusura del periodo di offerta

È stato sottoscritto l'87,4% delle azioni ordinarie offerte in opzione a seguito dell'aumento di capitale della Juventus. Lo rende noto il club bianconero alla chiusura del periodo di offerta. Il controvalore ammonta a circa 105 milioni di euro (l'aumento di capitale è pari a 119.964.543,21 euro). I diritti di opzione non esercitati verranno offerti in Borsa a partire dal 23 gennaio. Exor ha comunicato alla Juventus di essere disponibile a sottoscrivere l'intera quota inoptata, pari a 15 milioni. Complessivamente sono state sottoscritte 704.496.428 nuove azioni. La Exor, azionista di maggioranza, ha sottoscritto integralmente la quota di sua competenza, per 71.980.015,60 euro, già versati il 23 settembre scorso. L'azionista libico Lafico non ha invece sottoscritto la sua quota dell'aumento di capitale, pari circa 9 milioni di euro. Sarà sottoscritta dalla Exor, come era già stato stabilito in un precedente impegno preso dall'azionista di maggioranza. In questo modo la Juventus ha la certezza di incassare l'intero aumento di capitale.

(ANSA).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus: sottoscritto l'87,4% delle azioni per aumento di capitale

TorinoToday è in caricamento