Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport

Atalanta-Juventus 1-4 | Poker servito: la Vecchia Signora batte la Dea

Tevez, dopo pochi minuti, sblocca il risutlato. Risponde l'Atalanta con Maxi Moralez. Ad inizio ripresa Pogba riporta avanti la Juve. Llorente e Vidal chiudono la gara

La Juventus vince 4 a 1 contro l'Atalanta nella 17^ giornata di Serie A. Il primo tempo lo sblocca, dopo 6 minuti, Carlos Tevez con una bella giocata della sue. La partita è viva e Maxi Moralez pareggia subito i conti. Ad inizio ripresa Paul Pogba riporta i bianconeri avanti. Poco dopo Fernando Llorente e Arturo Vidal chiudono la gara. 

LE SCELTE - Tutto confermato in casa Juventus. Out Pepe, Pirlo e Vucinic, la squadra di Conte scende in campo col tandem offensivo Tevez-Llorente. Lichtsteiner e Asamoah i due esterni di centrocampo, con Pogba nel ruolo di regista.  Colantuono ha dovuto rinunciare a Lucchini e Canini (in panchina) a causa di problemi fisici e conferma la difesa a quattro con Raimondi nel ruolo di terzino destro.  

PRIMO TEMPO - Pronti via e la Juve passa dopo 6 minuti. E' Tevez a sbloaccare il match. Il passaggio di Vidal finisce sui piedi di Tevez dopo un rimpallo. L'Apache libera il destro dal limite dell'area e batte un Consigli tutt'altro che impeccabile nella circostanza. La partita è viva e Maxi Moralez pareggia subito i conti. Pasticcio di Pogba nella sua trequarti, bravo Bonaventura a sradicare il pallone dai piedi del francese, ad arrivare sul fondo e a servire Maxi Moralez. Altrettanto bravo a ristabilire la parità con un preciso diagonale.

Reagisce la Juve che cerca subito il nuovo vantaggio. Le due squadre si stanno affrontando a viso aperto. Al 25' bravo Buffon in uscita sullo spiovente di Cigarini su calcio piazzato: il pallone era ben indirizzato verso Migliaccio. Al 260 ci prova Carmona da fuori: palla a lato con Buffon che controlla. Bella gara. Buona giocata di Asamoah che salta due uomini e si accentra: il ghanese, però, viene anticipato da Moralez prima della conclusione a botta sicura. Al 30' Tevez crea il panico quando è nell'area dell'Atalanta, bravo Consigli a salvarsi con una tempestiva uscita.

Al 32' cross di Lichtsteiner e colpo di testa di Pogba che si trasforma in un assist per Tevez: l'Apache non ci arriva per un soffio. Al 36' Tevez prova il cucchiaio, ma Consigli è tra i pali e lascia scorrere il pallone sopra la traversa. Da qualche minuto la Juventus sta presidiando con regolarità l'area avversaria. Il pressing della squadra di Conte è altissimo e l'Atalanta non riesce più a ripartire. Occasionissima per la Juve al 40': Pogba illumina per Tevez che, solo davanti a Consigli, cincischia e sbaglia tutto. Il primo tempo finisce così. 


SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa la Juve torna subito in vantaggio. Cross di Asamoah, sponda di Llorente e tap-in vincente di Paul Pogba. Juve avanti 2 a 1. Partita sempre giocata a buoni ritmi. Al 58' bianconeri vicino al raddoppio. Bella giocata di Pogba che dopo aver saltato netto un uomo tenta la conclusione dal limite dell'area: decisiva la deviazione di Migliaccio. Colantuono cambia: Livaja e Cazzola per Bonaventura e Del Grosso. Al 72' punizione di Tevez dal limite dell'area e fortuita deviazione di Bonucci: Consigli spiazzato, ma il pallone finisce fuori dallo specchio della porta. 

Al 75' la Juve chiude la gara. Chiellini avanza palla al piede e serve Llorente che in area si libera della marcatura di Migliaccio e col destro batte un incolpevole Consigli. E' 3 a 1. La Juve insiste e poco dopo fa 4 a 1. Dormita generale della difesa dell'Atalanta: Lichtsteiner supera in velocità Brivio e mette al centro un pallone coi giri giusti che Vidal spedisce in fondo al sacco. Cazzola e Raimondi in ritardo nella marcatura. Finisce così

TABELLINO
Atalanta (4-4-1-1): Consigli 5,5; Raimondi 5,5, Stendardo 6, Migliaccio 5, Del Grosso 6 (69' Cazzola 6); Brivio 6, Carmona 5,5, Cigarini 6, Bonaventura 6,5 (69' Livaja 6); Moralez 6,5; Denis 6 A disp.: Sportiello, Giorgi, Pugliese, Nica, Yepes, Baselli, Scaloni, De Luca, Kone, Canini, Brienza, Marilungo. All.: Colantuono
Juventus (3-5-2): Buffon 6; Barzagli 6, Bonucci 6,5, Chiellini 6,5; Lichtsteiner 6, Vidal 7 (81' Padoin sv), Pogba 7 (81' Peluso sv), Marchisio 6,5, Asamoah 5,5; Tevez 7 (81' Quagliarella sv), Llorente 7 A disp.: Storari, Rubinho, Ogbonna, Isla, Caceres, De Ceglie, Giovinco. All.: Conte
Marcatori: Tevez (J), Maxi Moralez (A), Pogba (J), Llorente (J), Vidal (J)
Ammonito: Pogba (J), Barzagli (J), Migliaccio (A)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta-Juventus 1-4 | Poker servito: la Vecchia Signora batte la Dea

TorinoToday è in caricamento