Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Atalanta-Juventus 0-2 | Lichtsteiner e Giaccherini: imbattibilità e titolo d'inverno

Non ha sbagliato la Juventus nel secondo anticipo dell'ultima giornata di andata in Serie A. I bianconeri, vincendo 2-0 sul campo dell'Atalanta, hanno conquistato il titolo di campioni d'inverno per la 25^ volta nella storia

La Juventus sbanca l'Atleti Azzurri d'Italia, batte l'Atlanta, consolida il record d'imbattibilità e festeggia il titolo di campione d'inverno che non accadeva dalla stagione 2005/2006. A Bergamo la squadra di Antonio Conte gioca a tratti un buon calcio e vince con le reti nel secondo tempo di Stephan Licthsteiner (su assist di Andrea Pirlo) e di Emanuele Giaccherini (su assist di Luca Marrone). Per i ragazzi di Stefano Colantuono solo l'onore delle armi.

IL MATCH - Zero a zero fra Atalanta e Juventus al termine dei primi 45 minuti. Gran partita della Juventus, vicina al gol con il palo di Barzagli e la traversa di Vidal, oltre a un discreto numero di occasioni da gol. L'Atalanta non è stata a guardare e con qualche contropiede ha impensierito la difesa bianconera. La Juve però si fa preferire nel primo tempo nonostante un bel tiro di Denis che fa venire i brividi a Buffon. Matri si muove molto ma sotto porta appare poco lucido. Molto bene De Ceglie, decisamente il migliore dei suoi fino a questo momento. Conte cambia tutto all'intervallo: fuori Marchisio e dentro Giaccherini. Juventus in vantaggio al 10' della ripresa: cross di Pirlo, perfetto inserimento di Lichtsteiner che soprende Bonaventura, colpo di testa da distanza ravvicinata e gol: 0-1.

Passa un minuto e Vucinic se ne va sulla sinistra, supera un difensore, rientra sul destro e fa partire un tiro-cross da posizione angolatissima che finisce di poco sopra la traversa. Ferri perde palla ingenuamente, Matri gliela ruba e si invola verso la porta, ma sull'uscita di Consigli sbaglia il pallonetto. Juve ancora vicino al gol ma la partita è ancora aperta con l'Atalanta che non molla. Scambio Marrone-Matri, destro del giovane centrocampista juventino entro in campo per Pepe, Consigli para. Passano 120 secondi e Marrone illumina per Giaccherini che al volo chiude i giochi: 2 a 0 Juve. Crampi per Vucinic: al suo posto dentro Bonucci. La Juventus passa al 5-4-1. L'Atalanta ci prova con Marilungo ma non c'è più tempo e la Juve espugna Bergamo. 

LE PAGELLE 

LA SVOLTA - Il cambio Marchisio-Giaccherini cambia marcia alla Juventus che aumenta la velocità e consente alla squadra di Conte di aggredire bene gli spazi. 

TABELLINO - ATALANTA-JUVENTUS 0-2

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Ferri, Manfredini, Peluso; Schelotto (32' st Ferreira Pinto), Padoin, Cigarini, Bonaventura (17' st Marilungo); Moralez; Denis. A disp.: Frezzolini, Stendardo, Minotti, Gabbiadini, Tiribocchi. All.: Colantuono.
Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, De Ceglie; Vidal, Pirlo, Marchisio (1' st Giaccherini); Pepe (24' st Marrone), Matri, Vucinic. A disp.: Storari, Bonucci, Krasic, Borriello, Del Piero. All.: Conte.
Arbitro: Celi
Marcatori: 10' st Lichtsteiner, 37' st Giaccherini
Ammoniti: Raimondi, Marilungo (A); Lichtsteiner (J).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta-Juventus 0-2 | Lichtsteiner e Giaccherini: imbattibilità e titolo d'inverno

TorinoToday è in caricamento