rotate-mobile
Sport

Ascoli-Torino 1-2 | Che rimonta per il giovane vecchio cuore granata

Una papera di Coppola spaventa la squadra di Ventura che nel secondo tempo ribalta il match grazie ai due ragazzi della ex Primavera del Milan Verdi e Odumadi. Da sottolineare la prova del leader Rolando Bianchi: un gol e un assist

Il Torino è sinonimo di emozioni e l'esordio in campionato non smentisce l'altalenanza di sentimenti a cui sono abituati i tifosi granata. Mister Ventura ci mette un pò a prendere il Toro per le corna, ma appena riesce a leggere gli spartiti giusti la squadra gira e il risultato arriva. Non è però tutto rosa è fiori: il Torino inizia male il campionato di Serie B e inciampa al Cino del Duca di Ascoli, andando sotto per 1 a 0: autore del gol Andelkovic che sfrutta una papera di Coppola. Da registrare l’intesa offensiva tra Bianchi ed Ebagua, Basha gioca a intermittenza mentre Darmian e Parisi spingono poco o nulla. Ventura avrà molto da lavorare. Nella ripresa il vecchio cuore granata, spinto dai giovanti Verdi e Odumadi ribalta il match trascinato anche dal solito Bianchi: un gol e un assist

IL MATCH  - Pronti via e il Toro prova a imporre il suo gioco: Verdi punta Ciofani, lo supera e centra rasoterra; deviazione sottomisura di Bianchi sul lato opposto, Guarna respinge sulla linea, opponendosi poi al nuovo tentativo. Palla dentro o fuori? Nemmeno il tempo di protestare e al 3’ minuto l’Ascoli passa: corner da sinistra battuto da Pederzoli, Andelkovic svetta su tutti anticipando il maldestro intervento di Glik. Male però Coppola in uscita che regala il gol ai bianconeri. Gli ospiti provano a reagire e l’occasione ghiotta ce l’ha proprio Bianchi al 12’: controllo vicino al dischetto del rigore per il centravanti granate che, da solo, im girata spedisce malamente a lato solo davanti a Guarna, che spreco! I ritmi calano, l’Ascoli chiude le fasce e semza soffrire chiude il primo tempo in vantaggio. La ripresa inizia sempre con lo stesso leit motiv: il Toro prova ad attaccare e l’Ascoli si difende senza patemi. Bisogna aspettare il 62’ per vedere un timido tentativo di Verdi respinto da Guarna. E’ proprio il giovane Verdi però che trascina il Toro guadagnandosi il calcio di rigore che al 70’ Bianchi realizza. Il solito Verdi ci prova da calcio piazzato ma Guarna risponde presente. Il Toro serra i ranghi complice anche l’espulsione di Gazzola, passa in vantaggio: straordinario uno-due tra Oduamadi e Bianchi, che gli serve il pallone decisivo con il tacco; davanti a Guarna in uscita, il giovane di scuola Milan insacca con un preciso rasoterra. Il Toro, un pò a sorpesa ma con tanto orgoglio ribalta il match e passa al Cino Del Duca per 2 a 1.

LA SVOLTA DEL MATCHLa faccia tosta dei giovani del Torino cambia il match.  Verdi, nel secondo tempo, ha  trascinato letteralmente la squadra che sembrava bloccata gudagnandosi anche il calcio di rigore del pari. Come se non bastasse, la rete del vantaggio è stata siglata da un altro giovanissimo: Oduamadi. L’esterno, inserito da Ventura nel secondo tempo, ha corsa, dinamismo e tempi di inserimento.

DICHIARAZIONI POST GARA - Il tecnico granata, Giampiero Ventura, ha incontrato i media al termine della partita di Ascoli: "Nel primo tempo siamo stati bravi a costruire parecchie palle gol, che non siamo riusciti a trasformare in rete. La squadra mi ha colpito molto positivamente per la serenità e la lucidità dimostrata nonostante il gol subìto in avvio di gara. Sono contento per la reazione e l'organizzazione di gioco mostrata. E' una vittoria meritata. Sono soddisfatto".

TABELLINO  - Ascoli-Torino 1-2: pt 4' Andelkovic (A); st 26' rig. Bianchi (T), 42' Oduamadi (T)

Ascoli: Guarna; Andelkovic (st 27' Gazzola), Faisca, Peccarisi, Ciofani; Parfait, Pederzoli, Di Donato; Romeo (st 16' Papa Waigo), Beretta (st 22' Soncin), Sbaffo. A disp.: Maurantonio, Giovannini, Marchionni, Capece. All. Castori

Torino: Coppola; Darmian, Glik, Ogbonna, Parisi; Verdi, Iori, Basha, Guberti (st 13' Oduamadi); Ebagua (st 16' Antenucci), Bianchi (st 49' Sgrigna). A disp.: Morello, D'Ambrosio, Pratali, Vives. All. Ventura

Arbitro: sig. Ciampi di Roma (assistenti: Stallone - Posada; IV ufficiale: Roca)

Ammoniti: pt 37' Beretta, 37' Guberti; st 30' Gazzola

Espulso:  st 32' Gazzola

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascoli-Torino 1-2 | Che rimonta per il giovane vecchio cuore granata

TorinoToday è in caricamento