rotate-mobile
Sport

"L'Angelo Azzurro" Ogbonna convocato contro la Spagna

Seconda convocazione per il difensore del Torino in azzurro, conferma che il ct Prandelli lo sta seguendo attentamente. Intanto le squadre di serie A insistono per averlo, ma Cairo tiene duro

Angelo Ogbonna ormai è entrato nella lista dei giocatori che Prandelli terrà sotto osservazione per l'Europeo di fine campionato. Per il difensore granata è arrivata la seconda convocazione con la nazionale maggiore, niente meno che per l'amichevole del 10 agosto a Bari contro i campioni del mondo in carica della Spagna. Se nella prima convocazione pre-vacanze estive Ogbonna non aveva giocato nemmeno un minuto, contro le "furie rosse" potrebbe esserci spazio per lui, sfruttando anche il fatto che i giocatori di Milan e Inter non saranno presenti a causa della Supercoppa italiana di Pechino.

Sono tantissime le squadre che si stanno informando sul difensore classe '88 cresciuto nel vivaio granata. Sempre con la stessa maglia da quando fu prelevato dal Cassino nel Lazio, fatta eccezione per il primo anno nei "grandi" a Crotone in serie C1. Con il Torino ha già collezionato 86 presenze, diventando idolo dei tifosi, oltre che vicecapitano nonostante la giovanissima età.

Addirittura la Juventus, storica "nemica" del Torino, ha richiesto il giocatore a Cairo qualche settimana fa. Ma il Presidente granata non lo lascerà partire così facilmente, il prezzo che il numero uno della società gli ha dato è molto alto, oscilla dai 15 ai 20 milioni di euro, questa probabilmente è più una scusa però, per non lasciarlo andare via dal capoluogo piemontese. Se il Torino dovrà far cassa, probabilmente sarà sacrificato Bianchi.

Ogbonna è un difensore centrale adattabile anche sulla fascia sinistra, con ancora grandissime potenzialità. Basti pensare che appena maggiorenne, nei primi allenamenti con la prima squadra, dava già filo da torcere al miglior Rosina. Di partite ne sono passate da allora e Angelo è maturato molto. L'impressione è che questa potrà essere l'ultima stagione in granata, soprattutto se non si dovesse raggiungere l'obiettivo promozione. Con la serie A, invece, "l'Angelo azzurro" potrebbe essere il capitano giusto per provare a tornare ad alti livelli.

Questi tutti i convocati da Prandelli per l'amichevole di mercoledì 10 agosto contro la Spagna a Bari:

Portieri: Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Psg).
Difensori: Balzaretti (Palermo), Bonucci (Juventus), Cassani (Palermo), Chiellini (Juventus), Criscito (Zenit), Maggio (Napoli), Ogbonna (Torino), Ranocchia (Inter).
Centrocampisti: Aquilani (Liverpool), De Rossi (Roma), Marchisio (Juventus), Montolivo (Fiorentina), Thiago Motta (Inter), Nocerino (Palermo), Palombo (Sampdoria), Pirlo (Juventus).
Attaccanti: Balotelli (Manchester City), Cassano (Milan), Giovinco (Parma), Pazzini (Inter), Rossi (Villarreal).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'Angelo Azzurro" Ogbonna convocato contro la Spagna

TorinoToday è in caricamento